Il ladro delle copie rubate di Kingdom Hearts 3 è stato individuato e arrestato

Il ladro delle copie rubate di Kingdom Hearts 3 è stato individuato e arrestato
di

Nel weekend vi abbiamo riportato la notizia relativa al furto di trenta copie retail Kingdom Hearts 3 rubate da un malintenzionato durante il processo di distribuzione e messe in commercio al prezzo di 100 dollari l'una.

L'evento ha costretto Tetsuya Nomura ad intervenire chiedendo scusa per l'accaduto e invitando i giocatori a non guardare video e materiale pubblicato senza autorizzazione, chiarendo in ogni caso come l'epilogo e il filmato segreto post credit non siano ancora presenti su disco.

Fortunatamente l'autore del furto è stato individuato e arrestato nelle scorse ore dalla polizia, come rivelato da Quinton Flynn, attore e doppiatore che ha prestato la sua voce al gioco Square Enix. Il malvivente aveva venduto la maggior parte delle copie trafugate sul mercatino di Facebook, per le autorità dunque non deve essere stato troppo difficile risalire alla sua vera identità.

Il publisher non ha confermato la vicenda, tuttavia ha ringraziato i giocatori per le numerose segnalazioni relative alla circolazione illegale di alcune copie del gioco ad oltre un mese dal lancio, fissato per il 25 gennaio 2019 in Giappone e per il 29 dello stesso mese in Europa e Stati Uniti.

FONTE: GamePur
Quanto è interessante?
8