Il remake di System Shock potrebbe arrivare anche su Switch

di

Durante una recente sessione di Q&A ospitata sulla pagina kickstarter del progetto, gli sviluppatori del remake di System Shock hanno parlato delle piattaforme di pubblicazione, lasciando intendere che il gioco potrebbe arrivare anche su Nintendo Switch.

"Assolutamente sì, adesso NightDive Studio è autorizzata a sviluppare sia su PlayStation che su Xbox. Con la riorganizzazione del progetto e il nuovo focus del reboot, inoltre, saremo in grado di portare System Shock anche su un'altra piattaforma molto popolare" spiega Nightdive Studio rispondendo alle domande degli utenti.

Anche se Nintendo Switch non viene nominata esplicitamente, è molto facile cogliere il riferimento alla console ibrida della grande N, a partire dal fatto che si parla di una piattaforma "molto popolare". Dal momento che la visione di System Shock è rientrata nei binari del remake, inoltre, i ragazzi di NightDive Studio sono tornati a focalizzare i propri sforzi sullo sviluppo, concentrandosi su un progetto più alla portata di una piccola software house, ed eventualmente di un hardware meno votato alla forza bruta come quello di Switch.

In attesa di conoscere ulteriori dettagli dagli sviluppatori, ricordiamo che Nightdive Studio si aspetta di pubblicare il reboot di System Shock nel 2020 su PC, PlayStation 4 e Xbox One, e con buone probabilità anche su Nintendo Switch.

Quanto è interessante?
3