Il sequel di The Elder Scrolls IV: Oblivion ambientato 200 anni dopo?

di

La descrizione sul primo racconto dedicato alla terre della saga di Elder Scrolls potrebbe aver svelato involontariamente (o forse no) l'ambientazione temporale del sequel del quarto capitolo: Oblivion.Infernal City, questo il nome del libro, narra infatti una storia ambientata quarantacinque anni dopo rispetto gli eventi della terra di Cyrodil e, aggiunge la descrizione, si pone come intermediario tra quest'ultimo e il prossimo gioco, che avrà una collocazione temporale avanti di oltre duecento anni.Si attendono delucidazioni da Bethesda e la speranza di un annuncio del quinto episodio di Elder Scrolls si accende viva.

Quanto è interessante?
0