Esport

Il Team Liquid stringe una partnership con una lega professionistica MMA

Il Team Liquid stringe una partnership con una lega professionistica MMA
di

Il Team Liquid sta espandendo la propria influenza al di fuori dell'esport. La potente organizzazione statunitense ha stretto con una partnership con la Professional Fighters League.

La neonata organizzazione professionistica MMA possiede un programma stagionale strutturato, come nell'esport. Mira a raggiungere un pubblico molto giovane (18-30), quindi si sta espandendo in maniera naturale sui social media e live streaming.

Come parte dell'accordo, i giocatori del Team Liquid parteciperanno agli eventi durante tutta la stagione. I termini dell'accordo non sono stati ancora divulgati. Il pro player di Counter-Strike, Russel "Twistzz" Van Dulken, sarà il primo giocatore ad assistere a un match di MMA.

"Al Team Liquid, cerchiamo partnership innovative che ci permettano di esplorare nuovi spazi", ha dichiarato in una nota il co-CEO dell'organizzazione, Victor Goossens. "Mi sono innamorato dell' MMA 15 anni fa quando ero un giocatore professionista di StarCraft che viveva a Seoul. Vedo molti degli stessi valori tra le nostre organizzazioni con particolare attenzione all'intrattenimento, al formato sportivo competitivo e alla cultura degli atleti".

Le leghe MMA sono entrate solo recentemente nell'esport, ma la Professional Fighters League non è la prima lega professionistica nel suo settore a essere coinvolta. A novembre, ONE Championship (un'altra organizzazione MMA che può vantare oltre 300 milioni di appassionati nel mondo) ha annunciato un'iniziativa da $ 50 milioni per investire in eventi live, documentari e spettacoli settimanali dedicati all'esport.

Quanto è interessante?
2

Scopri le migliori Console in offerta e i Bonus prenotazione più interessanti dei tuoi Videogiochi preferiti in offerta su Amazon.it