Probabilmente lo immaginate, ma è meglio non lasciare Nintendo Switch sul termosifone

Probabilmente lo immaginate, ma è meglio non lasciare Nintendo Switch sul termosifone
di

Se "non lasciare Nintendo Switch sul termosifone acceso" può sembrarvi un consiglio banale, avete assolutamente ragione, eppure siamo convinti che è sempre meglio ricordarlo una volta in più che non pentirsene una volta fatta la frittata e ritrovarsi con una console sciolta.

La testimonianza arriva da un utente di Reddit, che ha raccontato in un post la sua disavventura. "È stata una fesseria, ho un piccolo termosifone elettrico affianco al mio letto e quando è spento ci lascio sopra il telefono, Switch, il telecomando della TV, ecc. come se fosse un comodino, anziché lasciarli sul pavimento. L'ho acceso oggi prima di farmi la doccia, così la stanza sarebbe stata calda al mio ritorno, ma ho dimenticato di averci messo sopra la mia Switch in carica. Visto che il termosifone si scalda molto rapidamente, ci sono voluti circa 10 minuti perché la console si sciogliesse".

Si trattava peraltro della versione di Nintendo Switch Lite dedicata a Pokémon Spada e Scudo, quindi oltre al danno anche la beffa. Sorprendentemente, a dire il vero, l'utente ha rivelato che la console funziona ancora, e lo schermo, il D-Pad e i tasti dorsali rimasti intatti. Purtroppo però la cartuccia di Pokémon Spada (a proposito, qui la nostra recensione di Pokémon Spada e Scudo) alloggiata sul retro, non è stata così fortunata.

Insomma, nella sfortuna potreste essere fortunati, ma in fondo forse, come dicevamo prima, è meglio accettare un consiglio banale quanto efficace: non lasciate Nintendo Switch sul vostro termosifone!

Quanto è interessante?
10