In arrivo il supporto per AMD FreeSync 2 su Xbox One S e Xbox One X

di

Questa settimana Microsoft pubblicherà un nuovo aggiornamento per gli iscritti al programma Xbox Insider, il quale introdurrà il supporto per la tecnologia AMD FreeSync 2 su Xbox One S e Xbox One X.

Per la prima volta in assoluto, FreeSync 2 di AMD sbarca su console e permetterà dunque di ridurre al minimo gli effetti di lag e teaser su monitor standard e schermi HDR. Al momento non esistono in commercio televisori compatibili con tale tecnologia, inoltre non sarà possibile usufruire dei vantaggi di FreeSync 2 utilizzando un cavo DisplayPort su console, al contrario di quanto avviene su PC.

Non è escluso, comunque, che in futuro la situazione possa cambiare e che FreeSync possa diffondersi in modo massiccio anche su console, in questo caso l'arrivo dei primi televisori compatibili potrebbe essere solo questione di tempo. Una volta installato l'aggiornamento, i membri Insider troveranno nel menu di sistema (sotto la voce Impostazioni Avanzate Audio e Video) anche l'opzione "Allow Auto Low-Latency Mode", selezionando la spunta sarà possibile abilitare il supporto FreeSync 2 su Xbox One S e Xbox One X, mentre il modello Standard di Xbox One non sarà compatibile con questa tecnologia.

Ricordiamo che il nuovo aggiornamento Insider introduce anche il supporto per la risoluzione 1440p QHD (2560x1440) oltre a migliorare l'integrazione di MiXer con Xbox e proporre una interfaccia leggermente rivistata per il Browser EDGE. Aggiunta anche una sezione Games with Gold nella libreria, oltre ad un cursore per regolare il volume della musica in background.

Quanto è interessante?
10
In arrivo il supporto per AMD FreeSync 2 su Xbox One S e Xbox One X