Injustice 2: il nuovo update rimuove Denuvo e aggiunge inserzioni pubblicitarie per MK11

Injustice 2: il nuovo update rimuove Denuvo e aggiunge inserzioni pubblicitarie per MK11
di

NetherRealm Studios ha recentemente pubblicato un nuovo update per Injustice 2, e le prime speculazioni degli utenti avevano spinto verso un imminente reveal del nuovo gioco dello studio, che si sarebbe potuto incarnare in Injustice 3 o in un crossover DC vs Marvel.

A quanto pare, però, non si nasconde nulla di tutto ciò dietro l'ultimo update da ben 15GB pubblicato da NetherRealm. La software house ha semplicemente deciso di rimuovere, a oltre quattro anni dal lancio, la tecnologia anti-tamper Denuvo con questo nuovo aggiornamento. Sarà interessante osservare se ci saranno a questo punto dei miglioramenti a livello di prestazioni, come avviene per esempio nella versione piratata di Resident Evil Village (che tuttavia ha ricevuto un aggiornamento per integrare il supporto a FideltyFX e ottimizzare l'utilizzo del DRM Denuvo).

La nuova patch di Injustice 2 ha effettivamente aggiunto alcune inserzioni pubblicitarie, come correttamente anticipato dagli utenti. Queste, tuttavia, non hanno nulla a che fare con il prossimo progetto firmato NetherRealm Studios, ed anzi sono collegate a Mortal Kombat 11. Non tutti si spiegano una mossa di questo genere dal momento che il brutale picchiaduro non riceverà più supporto nel corso dei prossimi mesi.

Non ci rimane che attendere futuri aggiornamenti ufficiali da parte della software house in merito al suo prossimo titolo. Recentemente si è discusso di una possibile vendita di NetherRealm da parte di Warner Bros. Interactive, ma il publisher ha prontamente smentito le voci di corridoio.

Quanto è interessante?
4