di

Il team di Radiangames e Luke Schneider, il Tech Designer di Red Faction Guerrilla, uniscono le proprie forze per annunciare il progetto di Instruments of Destruction, un'esperienza sandbox basata sulla fisica.

Lo scopo della nuova proprietà intellettuale di Radiangames sarà infatti quello di demolire diverse strutture architettoniche il più velocemente possibile e col minor dispendio di risorse. Per conseguire questo risultato, il nostro alter-ego potrà fare affidamento su di una squadra di ingegneri capace di costruire i macchinari più adatti per ciascun incarico affidato alla nostra ditta di demolizione.

Sotto il profilo strettamente ludico, l'avventura digitale promessa da Instruments of Destruction sarà affine alle missioni proposte da titoli come il sandbox medievale Besiege, House Flipper o il più recente fenomeno di Steam Teardown.

Per ritagliarsi un proprio spazio in questo particolare genere di esperienze a mondo aperto basate sulla "distruzione controllata" degli scenari, il team diretto da Schneider promette di integrare nel proprio titolo un motore fisico estremamente evoluto. Il video di presentazione di Instruments of Destruction non fa che sottolineare questo aspetto di un'opera che, lo ricordiamo, è prevista al lancio su PC nella seconda metà del 2021.

Quanto è interessante?
1
Instruments of DestructionInstruments of DestructionInstruments of DestructionInstruments of DestructionInstruments of DestructionInstruments of Destruction