Esport

Intel Grand Slam di CS:GO sospeso per mancanza di...competizioni internazionali

Intel Grand Slam di CS:GO sospeso per mancanza di...competizioni internazionali
di

L'Intel Grand Slam di CS: GO mette in palio un prize pool da un milione di Dollari, così come la quasi totalità di molti eventi esport, è temporaneamente sospeso data la situazione sanitaria internazionale legata alla pandemia di Covid-19.

Dal momento che le squadre sono costrette a giocare online nelle cerchie regionali più ristrette, rispetto ai grandi eventi internazionali live, ESL ha dichiarato che non premierà le squadre con l'Intel Grand Slam dato che non potranno scontrarsi l'una contro l'altra in eventi live dalla caratura internazionale.

ESL ha ribadito che il premio Intel Grand Slam deve essere assegnato alla "squadra più dominante al mondo", titolo che per forza di cose non può essere ottenuto quest'anno a causa della disgregazione della scena competitiva.

"I tornei che prevedono più vincitori in più divisioni non sono adatti a indicare qual è la migliore squadra al mondo con sufficiente chiarezza", ha affermato ESL in una nota.

Il Grand Slam può essere vinto attraverso due metodi. Il primo è che una squadra riesca a portarsi a casa quattro tornei ESL Pro Tour Masters su dieci eventi consecutivi, se questi includono almeno un evento Masters, come l'IEM Katowice, l'ESL One Cologne o un Major.

Una squadra può anche vincere lo Slam assicurandosi il primo posto in ben sei tornei Masters. Le uniche due squadre che hanno vinto l'Intel Grand Slam finora sono gli Astralis, probabilmente la migliore squadra di CS:GO di tutti i tempi, e il Team Liquid, il più forte team del Nord America.

Quanto è interessante?
1