Intervista a Redspotgames: parla Mark Scharl sul progetto Last Hope

di

Oggi vi proponiamo una intervista in inglese effettuata da Siliconera all'executive manager di Redspotgames, Mark Scharl, riguardante il progetto Last Hope di NG:DEV.TEAM.L'intervista è molto interessante e ci fa capire perchè, nel 2007, ancora si sviluppa per Dreamcast, la probabile vita futura del titolo su altri sistemi e i problemi che si incontrano durante lo sviluppo di un gioco sull'ultimo sistema Sega.Da uno stralcio tradotto in italiano da noi:Mark Scharl: Dreamcast ha ancora un grande bacino consolidato di utenza
- confrontato alle console di quel periodo. Inoltre molti shoot em up di qualità videro luce su Dreamcast proprio dopo la sua "morte commerciale",
quindi ritengo sia stata giusta la conversione di questo titolo su Dreamcast.

Quanto è interessante?
0