Esport

Isokinetic sbarca nel gaming competitivo insieme a Pro2Be Esports

Isokinetic sbarca nel gaming competitivo insieme a Pro2Be Esports
di

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Isokinetic Esports Performance and Rehabilitation Centre” ed ha come finalità il miglioramento della performance e della salute globale degli atleti esports.

L’accordo di collaborazione ha previsto l’organizzazione di una “Esports Performance Boost Week“, ovvero un protocollo mirato in vista della nuova stagione competitiva su FIFA21 e che ha coinvolto Matteo Margaroli, tra i 10 migliori pro player italiani della community di FIFA.

I pro player assistiti dalla Pro2Be Esports potranno infine usufruire di una scontistica pari al 30% sugli eventuali servizi medici da loro richiesti. Un’iniziativa assolutamente innovativa per lo sport elettronico in Italia che pone l’accento circa l’importanza della prevenzione e cura psicofisica di un videogiocatore competitivo (in merito potete leggere anche i nostri speciali dedicati alle patologie fisiche e alla tenuta mentale dei pro player).

Isokinetic nasce nella seconda metà degli anni 80 a Bologna e dal 2009 è FIFA Medical Centre of Excellence. Oggi i Centri Isokinetic sono 8: Torino, Bologna, Londra, due a Milano, Rimini, Roma, Verona oltre ad una clinica Virtual+.

ll Dott. Fabrizio Tencone, Direttore del Centro Isokinetic di Torino: “Siamo orgogliosi di questo sodalizio che ci permette di portare anni di esperienza internazionale nella prevenzione e nella cura degli atleti, in un settore, quello degli esports, dove gli atleti si misurano con elevate sollecitazioni che coinvolgono e stressano il corpo a livello neuro-motorio. È stato molto interessante studiare un progetto specifico che coniugasse l’avanguardia della Sports Medicine, con le specifiche necessità dei migliori Esports gamers. Ne è nato un protocollo che unisce i test studiati nella Green Room, il nostro laboratorio di analisi biomeccanica del movimento, con test cognitivi specificamente studiati creando un programma che coinvolgesse il “gamer” a tutto tondo. Una bella sfida anche per noi”.

Il Dott. Marco Gastaldo, Medico del Centro Isokinetic di Torino: Molte ricerche scientifiche lo confermano: più sei allenato sul piano fisico, migliori saranno le tue performances cognitive e le tue possibilità di ottenere i migliori risultati a livello competitivo.

Roberto Forzano, Co-Founder, Responsabile Marketing & Comunicazione di Pro2Be Esports: siamo entusiasti di aver siglato questa collaborazione con un centro d’eccellenza come quello di Isokinetic Torino. Questa sinergia è in linea con la nostra mission aziendale di valorizzare la figura del pro player, al fine di preparare al meglio i nostri assistiti sotto ogni aspetto. Un plus per le società sportive e team esports endemici che decidono di ingaggiare i nostri talent. Matteo “Margamat01” Margaroli, talent della scuderia Pro2Be: sono molto soddisfatto del lavoro eseguito e di essere il primo esports gamer in Italia a sottoporsi a dei trattamenti del genere. Il personale qualificato è stato molto cordiale. Grazie al protocollo sono riuscito a trarre già molti benefici e sono pronto per la nuova stagione competitiva di FIFA21.

Quanto è interessante?
1