It Takes Two e oltre: Josef Fares è già 'saltato' sul nuovo gioco di Hazelight!

It Takes Two e oltre: Josef Fares è già 'saltato' sul nuovo gioco di Hazelight!
di

Dopo il trionfo di It Takes Two ai TGA 2021 con il GOTY, Josef Fares ha deciso di "saltare" subito sul suo prossimo progetto, e non solo metaforicamente. Basta dare un'occhiata all'ultimo, esilarante tweet condiviso dal boss degli studi Hazelight per farsi un'idea della vena creativa che anima il suo lavoro.

Lo scatto pubblicato dal funambolico designer, sceneggiatore e regista libanese lo mostra semidisteso sul tavolo di quella che ha tutta l'aria di essere la sala riunioni principale degli studi Hazelight: insieme a Fares notiamo anche diversi esponenti della software house svedese, anch'essi divertiti dal siparietto offertogli dal boss.

Prima di condividere la foto, quel furbacchione di Fares si è però premurato di oscurare lo schermo della sala riunioni e il display dei PC portatili dei suoi collaboratori, evitando così di mostrare il fianco a spoiler o anticipazioni di alcun genere sul suo prossimo videogioco.

Nell'attesa di scoprire quale altra bizzarra esperienza avrà mai in serbo per noi il papà di Brothers A Tale of Two Sons e A Way Out, vi invitiamo a rimanere sulle pagine di Everyeye.it per approfondire la conoscenza di questo eclettico personaggio dell'industria videoludica (e non solo) leggendo la nostra intervista a Josef Fares, con tanti aneddoti e spunti di riflessione sulle passioni, sugli interessi e sulla visione portata avanti dal creativo libanese.

Quanto è interessante?
7