Jim Ryan: la ristrutturazione di Sony è necessaria per il successo di PlayStation 5

Jim Ryan: la ristrutturazione di Sony è necessaria per il successo di PlayStation 5
di

Sony Interactive Entertainment sta subendo una grossa ristrutturazione interna, pensiamo ad esempio all'addio di Shawn Layden e all'arrivo di Hermen Hulst di Guerrilla come capo dei Sony Worldwide Studios Si tratta di una manovra indispensabile per fare in modo che l'azienda arrivi preparata alla Next-Gen, queste le parole di Jim Ryan.

Il Presidente di Sony Interactive Entertainment fa sapere che "la fase di transizione è fondamentale per avere successo, dobbiamo riuscire a fare in modo che la vasta community PS4 voglia trasferirsi su PlayStation 5 ma prima di farlo dobbiamo cambiare in nostro metodo di lavoro e l'organizzazione interna", da qui il via al processo di ristrutturazione avviato nei mesi scorsi.

Ryan si dice convinto che la globalizzazione sia uno dei punti chiave per il futuro di PlayStation: "La produzione di PS5 ha richiesto un processo più snello rispetto a qualsiasi cosa avessimo fatto in passato, abbiamo deciso funzionalità, sviluppo, implementazione e design senza troppi intoppi. Questo perchè i nostri uffici lavorano ora a livello globale."

Infine, due parole sul marketing di PlayStation 4 e PS5: "In Europa Occidentale stiamo investendo tempo e denaro per realizzare campagne pubblicitarie di successo, creando advertising di grande impatto e spingendoci oltre rispetto al passato."

In definitiva, Jim Ryan non nasconde di desiderare una compagnia senza barriera dettate dai "paletti" dei territori europei, americani o giapponesi, solo in questo modo Sony Interactive Entertainment riuscirà ad avere un focus sempre preciso ed aggiornato sulle esigenze dei giocatori di tutto il mondo.

FONTE: GI.biz
Quanto è interessante?
14