Journey to the Savage Planet 2 cancellato secondo un report: era atteso su Google Stadia

Journey to the Savage Planet 2 cancellato secondo un report: era atteso su Google Stadia
di

In seguito alla chiusura dei team Google al lavoro su esclusive destinate ad approdare su Google Stadia, continuano a farsi in strada in rete indiscrezioni correlate ai progetti che in seguito a tale decisione sono stati ormai accantonati.

Dopo aver riferito della presunta cancellazione di un gioco horror di Hideo Kojima, la redazione di VGC riferisce anche dello stop ai lavori per la realizzazione di un sequel di Journey to the Savage Planet. La produzione sarebbe stata affidata ovviamente all'ex Typhoon Studios, team canadese acquisito da Google nel corso del dicembre del 2019. Secondo quanto riferito dalle fonti anonime intervistate dalla testata, la software house sarebbe stata ormai da tempo al lavoro su Journey to the Savage Planet 2. L'obiettivo era quello di dar vita ad un'esperienza cooperativa di portata maggiore rispetto al primo capitolo, con il sequel destinato ad essere più ambizioso, con tanto di inclusione di cut-scene completamente animate.

Secondo quanto riferito da VGC, Journey to the Savage Planet 2 sarebbe stato cancellato ufficialmente in seguito alla decisione di Google di chiudere la propria attività creativa in campo software videoludico. Dettaglio piuttosto peculiare, secondo il report, il team di sviluppo avrebbe appreso della cancellazione del gioco contestualmente all'annuncio pubblico di Google, senza alcun tipo di preavviso. Al momento, non sono giunte conferme ufficiali in merito alla ricostruzione operata da VGC.

FONTE: VGC
Quanto è interessante?
6