Judgment: l'avventura investigativa degli autori di Yakuza nella nostra Videorecensione

di

Judgment è il nuovo gioco del Team Yakuza: gli autori di una delle serie SEGA più popolari di sempre tornano con una nuova avventura ambientata in Giappone, in esclusiva su PlayStation 4.

La nuova avventura investigativa diretta da Toshihiro Nagoshi e sfornata dalle vulcaniche fucine digitali dello Yakuza Studio ci porterà a combattere nel violento microcosmo urbano di Kamurocho che tante gioie (e altrettante mazzate) ha regalato agli appassionati della serie di Yakuza.

Il plot narrativo steso da Nagoshi e compagni per tratteggiare l'esperienza ludica e autoriale di Judgment farà di Takayuki Yagami il proprio strumento: al coraggioso detective privato che interpreteremo lungo tutto l'arco della campagna principale sarà chiesto di venire a capo di casi scottanti collegati a degli efferati delitti commessi tra i bassifondi di Kamurocho e nelle aree limitrofe.

Come ci spiega il buon Giuseppe Carrabba nella nostra recensione di Judgment, e nella videorecensione che campeggia a inizio articolo, l'ultima fatica del Team Yakuza poggia su delle solidissime basi per edificare un'impalcatura narrativa di assoluto spessore e costruire una storia capace di rapirci in un dedalo di furiosi combattimenti corpo a corpo e di missioni con personaggi secondari quantomai singolari (e quindi capaci di rimanere impressi nella memoria), il tutto impreziosito dai consueti mini-giochi che costituiscono da sempre la cifra stilistica dello Studio Ryu Ga Gotoku.

Quanto è interessante?
4