Jump Force: i server chiudono nel 2022, da febbraio non sarà più in vendita

Jump Force: i server chiudono nel 2022, da febbraio non sarà più in vendita
di

Bandai Namco ha annunciato la sospensione delle vendite di Jump Force e la chiusura dei server nel 2022. Lanciato nel 2019, il gioco non ha mai ottenuto un grande successo commerciale e dal prossimo anno non sarà più disponibile per l'acquisto.

Dal 7 febbraio il publisher sospenderà la vendita del gioco, dei contenuti digitali e della valuta premium su tutte le piattaforme e gli store digitali, inoltre dal 24 febbraio i server chiuderanno definitivamente. Da febbraio non sarà più possibile acquistare Jump Force, Jump Force Deluxe Edition per Nintendo Switch, i 14 Character Pack ed i due Character Pass in vendita sugli store digitali.

Dal 24 agosto invece chiuderanno tutti i servizi e le funzionalità online tra cui le Lobby, gli eventi, i clan, e le classifiche, oltre allo store in-game, da questa data sarà possibile giocare a Jump Force solamente offline. I motivi alla base di questa scelta non sono chiari, la decisione è legata probabilmente alle difficoltà nel rinnovo delle licenze per tutti o alcuni dei personaggi del roster, si tratta però solo di una ipotesi e non è escluso che Bandai Namco possa aver deciso di chiudere il servizio perché il gioco non produce abbastanza utili. L'interruzione delle vendite però farebbe pensare maggiormente al primo caso.

Quanto è interessante?
4