di

Kaz Hirai, volto storico di Sony Corporation e di PlayStation, ha ufficialmente abbandonato l'azienda per la quale lavorava da ben 35 anni, dal lontano 1984, anno che lo vede entrare in Sony Music, dove fin da subito ottiene ottimi risultati.

Nel 1995 il passaggio a Sony Computer Entertainment insieme a Ken Kutaragi (universalmente conosciuto come il papà della PlayStation) fino ad arrivare a guidare l'intera divisione undici anni più tardi, in piena era PlayStation 3. Dal 2012 Hirai ha ricoperto il ruolo di presidente e CEO di Sony Corporation, a marzo 2019 infine il passaggio di testimone con l'attuale CEO Kenichiro Yoshida.

Kaz Hirai non è più un dipendente di Sony Corporation e si limiterà da ora in poi a collaborare in qualità di consulente, richiesta questa arrivata dal team dirigenziale della compagnia. A proposito del suo successore, Hirai fa sapere che "Yoshida ha l'esperienza necessaria e le doti di leadership richieste per gestire l'intera gamma delle attività di Sony, si tratta della persona migliore per condurre l'azienda verso nuovi traguardi."

La decisione di abbandonare la compagnia è dovuta principalmente alla volontà di passare più tempo con la propria famiglia ed alla necessità di abbassare i livelli di stress che una carica di questo tipo inevitabilmente comporta.

Quanto è interessante?
22