di

Lo show dei Game Awards è cominciato subito forte assegnando il premio come Miglior Gioco Indipendente del 2021 a Kena Bridge of Spirits .

L'opera prima di Ember Lab ha battuto la concorrenza degli altrettanto validi 12 Minutes, Death's Door, Inscryption e Loop Hero. A ritirare il premio dalle mani di Giancarlo Esposito (attore che di recente abbiamo visto nel ruolo di Anton Castillo in Far Cry 6) ci hanno pensato i fondatori dello studio Mike e Josh Grier, i quali hanno ringraziato Sony ed Epic Games, partner che hanno creduto nel progetto fin dall'inizio assicurandosi la sua esclusività. Il gioco, infatti, è disponibile esclusivamente su PlayStation 4, PlayStation 5 e PC via Epic Games Store.

Kena Bridge of Spirits, per chi se lo fosse perso, è un'avventura d'azione dai forti elementi narrativi che combina esplorazione e combattimenti frenetici. Nei panni di Kena, i giocatori sono chiamati a formare una squadra di spiriti affascinanti chiamati "Rot", migliorando le loro abilità e creando nuovi modi di manipolare l'ambiente. Se volete saperne di più, leggete la nostra recensione di Kena Bridge of Spirits.

Quanto è interessante?
6