E3 2021

Kingdom Come Deliverance arriverà anche su Nintendo Switch

Kingdom Come Deliverance arriverà anche su Nintendo Switch
di

Durante Kick Off! Live, lo show d'apertura della Summer Game Fest, Koch Media s'è ritagliata uno spazio per annunciare l'apertura della nuova premium gaming label Prime Matter e per svelare che Kingdom Come Deliverance di Warhorse Studios arriverà anche su Nintendo Switch.

Ad occuparsi dell'ambizioso porting per la console della casa di Kyoto sono i ragazzi Saber Interactive, che si sono già distinti per l'ottimo lavoro svolto su The Witcher 3: Wild Hunt Complete Edition per Nintendo Switch. L'operazione è nata da un "felice errore": alla fine del 2020, Kingdom Come: Deliverance Royal Edition è stato annunciato su PlayStation 4 in Giappone. A causa di un errore di trascrizione, il gioco è stato elencato anche per Nintendo Switch, ma a quel tempo non era ancora nei piani. L’errore è stato subito corretto, ma l'informazione si è diffusa e il feedback travolgente della community si è rivelato decisivo nel processo decisionale che ha portato all'affidamento del progetto a Saber Interactive.

"È incredibile vedere quanto il coinvolgimento e la passione dei giocatori di tutto il mondo abbiano una grande influenza sullo sviluppo dei giochi. Il travolgente feedback e le reazioni dei fan ci hanno fatto riconsiderare le nostre opportunità insieme a Saber Interactive, che è il candidato perfetto per questa impresa ambiziosa", ha dichiarato Tobias Stolz-Zwilling, PR Manager di Warhorse Studios.

Per l'occasione, Koch Media ha annunciato che Warhorse Studios si unirà alla nuova label Prime Matter. Ha inoltre confermato che Kingdom Come: Deliverance ha venduto quasi 4 milioni di copie su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Quanto è interessante?
2