di

Kingdom Come Deliverance è un gioco vasto, ricco di variabili e con un sistema di progressione libero da classi ed archetipi. Il protagonista, Henry, è tuttavia il figlio di un fabbro, un tipo piuttosto comune privo dei tratti del tipico eroe.

Per far accrescere le sue abilità e la sua efficacia in combattimento servirà molto tempo e tanta dedizione. Da qualche parte bisogna pur cominciare però, e con questa guida vi forniremo alcuni consigli utili da seguire nelle fasi iniziali di quest'immensa avventura.

Il vero gioco comincia nella città di Rattay
Le prime dieci ore di Kingdom Come: Deliverance potrebbero risultare un po' frustranti dato che mancano un appropriato tutorial di combattimento, un cavallo affidabile, soldi e incentivi per esplorare il mondo. Seguendo la quest principale, tuttavia, ad un certo punto arriverete nella città di Rattay, dove riceverete un addestramento appropriato, un arco, qualche soldo e un destriero. Da questo punto in avanti troverete incarichi secondari con maggior frequenza che vi incentiveranno ad esplorare il mondo di gioco. Con ciò, non vi stiamo invitando ad accelerare i tempi durante le fasi iniziali dell'avventura. Semplicemente, non arrendetevi subito, perché il gioco metterà ben presto a vostra disposizione tutto ciò di cui avete bisogno.

Henry non è esattamente un abile spadaccino, all'inizio...
Henry all'inizio è lento e impacciato. Non è per niente un abile spadaccino, ma è così che deve essere, fa tutto parte del gioco. Allenatevi, livellate, sbloccate combo e abilità. I nemici, inoltre, giocano secondo le vostre stesse regole: se cominciano a fallire gli attacchi e a mancare il bersaglio con le frecce durante i combattimenti, è perché stanno finendo la stamina. Osservateli con attenzione ed attaccateli quando appaiono stanchi. Assicuratevi di colpirli nelle parti scoperte e prive di armature: solitamente, un colpo in faccia ben assestato sortisce un ottimo effetto.

Imparate nuove abilità e allenatevi con il Capitano Bernard
Se volete velocizzare l'apprendimento, trascorrete un bel po' di tempo con il Capitano Bernard, situato nell'area di combattimento poco fuori Rattay, che vi insegnerà nuove mosse come l'utilissimo contrattacco. Mentre vi allenerete, migliorerete anche le vostre abilità con le armi cose se foste in un normale scontro con i nemici.

Non mangiate troppo cibo...
Kingdom Come: Deliverance implementa un sistema legato all'alimentazione piuttosto intelligente. Prima di partire all'avventura, è buona cosa rifocillarvi, ma esagerare con il cibo non farà per nulla bene a Henry! Se mangia troppo, il vostro alter ego diventa lento e fiacco per qualche minuto, e un'icona a forma di maiale apparirà a schermo come testimonianza della vostra ingordigia.

...e non lasciatelo a marcire nel vostro inventario!
Provate a ispezionare il cibo nel vostro inventario, noterete che c'è una statistica legata alla qualità. Portatelo con voi per troppo tempo e marcirà: alimenti poco genuini causano avvelenamento, un effetto di stato che provoca una riduzione di salute e stamina con l'avanzare del tempo. Nei pressi delle città e dei villaggi è molto facile trovare delle pentole di stufato dalle quali rifocillarvi, in caso contrario comprate qualcosa. Senza esagerare però, portate con voi solo lo stretto necessario.

Usate questo sistema a vostro vantaggio!
Un sistema così approfondito può anche essere usato a vostro vantaggio. Se trovate qualche ingrediente velenoso, utilizzatelo per rovinare il pranzo ai vostri avversari! Provate ad avvelenare le pentole presenti negli accampamenti nemici e ad attendere il giorno dopo... farete letteralmente piazza pulita.

Non prendete a pugni le persone in città
A meno che non vogliate fare davvero i cattivi, cercate di stare calmi in città. La vostra reputazione viene tenuta in debita considerazione in ognuna delle comunità del mondo di gioco: se non vi comporterete bene, le guardie non vi lasceranno in pace e potrebbero anche perquisirvi alla ricerca di cibo e oggetti rubati. Potete tenere sotto controllo la vostra reputazione in ogni centro abitato direttamente all'interno del menu di gioco.

Pagate i vostri debiti
Quando vi sveglierete a Rattay, scoprirete di essere in debito con il mugnaio per le cure mediche che vi ha fornito. Potrete pagarlo oppure fargli un favore. Vi consigliamo di optare per la seconda opzione, anche se potrebbe sembrarvi rischiosa. Una volta che avrete trovato l'anello e glielo avrete consegnato, sbloccherete un mercante che compra ben volentieri oggetti rubati, e anche una nuova questline a tema.

Portate con voi più di un grimaldello
Il gioco vi metterà di fronte ad alcuni ostacoli per i quali le doti in combattimento e il coraggio del vostro Henry si riveleranno del tutto inutili: parliamo delle porte e dei bauli chiusi! Assicuratevi di avere sempre con voi più di un grimaldello, comprateli se necessario. Non utilizzateli subito per le serrature più ostiche (con le quali si rompono facilmente), piuttosto fate pratica su quelle meno complicate in modo da prendere confidenza con il sistema messo a punto dai ragazzi di Warhorse Studios. Quando otterrete la fiducia dello zio di Teresa, questo si offrirà di insegnarvi l'arte dello scassinamento.

Riparate il vostro equipaggiamento
Il vostro equipaggiamento si deteriora con il passare del tempo, perdendo efficacia (in tal caso, appare un'icona a forma di scudo rotto sullo schermo). Se i danni sono eccessivi, gli oggetti diventano irreparabili, pertanto fermatevi spesso in paese per riparare il vostro armamentario.

I nemici privi di coscienza non rimangono fuori gioco per sempre
A differenza di altri giochi analoghi, in Kingdom Come: Deliverance i nemici privi di coscienza ad un certo punto... si svegliano! A volte impiegano appena 30 secondi a rialzarsi, quindi se mettete fuori gioco un nemico invece di ucciderlo, allontanatevi appena potete. Avere la coscienza pulita ha il suo prezzo.

Tenete sempre da parte un paio di bottiglie di Grappa del Salvatore
All'inizio del gioco riceverete tre bottiglie di Grappa del Salvatore. Questo particolare consumabile vi permette di salvare la partita in qualsiasi momento (normalmente, il salvataggio viene effettuato in automatico durante le quest oppure con una bella dormita in un letto). Pertanto, la Grappa andrebbe usata con parsimonia, in particolare quando state per fare qualcosa di davvero rischioso, come intrufolarvi nell'abitazione di un nobile per rubare tutta la sua roba. La Grappa del Salvatore è anche piuttosto costosa e, soprattutto, vi fa ubriacare! Tenetelo bene a mente.

Quanto è interessante?
5
Kingdom Come Deliverance Guida: consigli e strategie utili per iniziare