KH3

Kingdom Hearts 3: la Modalità Critica permette di disabilitare le Attrazioni

Kingdom Hearts 3: la Modalità Critica permette di disabilitare le Attrazioni
di

Pochi giorni fa Kingdom Hearts 3 ha dato il benvenuto alla Modalità Critica, un nuovo livello di difficoltà espressamente dedicato ai giocatori più bravi in cerca di una sfida più ardua.

In questa modalità i nemici infliggono più danni, la frequenza di comparsa dei comandi situazionali è inferiore e i protagonisti devono necessariamente fare affidamento su un quantitativo di HP ed MP dimezzato. A quanto pare, la Modalità Critica ha portato con sé anche una funzionalità inattesa, non pubblicizzata da Square Enix: i giocatori, infatti, hanno l'opportunità di disabilitare la meccanica delle Attrazioni - probabilmente una delle più criticate dell'intera produzione - grazie ad una delle nuove abilità introdotte dalla Modalità Critica, chiamata "Critical Coverter".

Le Attrazioni sono degli attacchi molto potenti che agiscono su un'area molto vasta. Come il nome lascia intendere, sono ispirate alle giostre di Disneyland: tra di esse, ad esempio, sono presenti la Nave dei Pirati e le Tazze Pazze. La meccanica non è stata apprezzata neppure dal nostro Antonello Bello, che nella sua recensione di Kingdom Hearts 3 ha scritto che le Attrazioni "frammentano eccessivamente il ritmo dei combattimenti, divenendo quasi un fastidioso ostacolo". Se siete tra gli insoddisfatti, sappiate che grazie alla Modalità Critica potete ora disabilitare il pulsante di attivazione. Tenete ben presente, in ogni caso, che in alcuni momenti scriptati - come in alcuni combattimenti contro i boss - possono apparire ugualmente.

Quanto è interessante?
6