Kingdom Hearts 3, Nomura svela nuovi dettagli sull'espansione Re:Mind

Kingdom Hearts 3, Nomura svela nuovi dettagli sull'espansione Re:Mind
di

Dopo aver svelato nuovi dettagli su Final Fantasy 7 Remake, Tetsuya Nomura approfitta dell'intervista concessagli da Famitsu per illustrare alcuni dei contenuti che andranno a dipingere il quadro narrativo e ludico di Re:Mind, la nuova espansione di Kingdom Hearts 3.

Prima di entrare nel merito delle novità che ci attendono con il nuovo DLC, Nomura chiarisce che il video ammirato durante la conferenza E3 2019 di Square Enix non mostrava scene di combattimento provenienti dal nuovo episodio Limit Cut ma che era composto principalmente da spezzoni di gameplay legati allo scenario aggiuntivo.

Fatto questa premessa, l'autore giapponese spiega che i Boss presenti nell'episodio Limit Cut e, più in generale, nell'intera espansione saranno tanti quanto quelli affrontati in Kingdom Hearts 2 Final Mix. All'interno di Re:Mind, inoltre, saranno presenti episodi e boss segreti collegati a uno scenario aggiuntivo.

Questo scenario, essendo indipendente dalla storia principale del DLC, potrà essere affrontato anche dopo aver completato la trama scegliendo di giocare come Roxas, in maniera non troppo dissimile da quanto sperimentato con Riku e Aqua. In concomitanza con il lancio di Re:Mind, Square Enix conta poi di lanciare un DLC gratuito che permetterà agli emuli di Sora di utilizzare il Keyblade Oathkeeper.

Sempre in base alle informazioni condivise da Nomura, l'uscita di questa espansione dovrebbe avvenire prima della commercializzazione di Final Fantasy 7 Remake, prevista per il 3 marzo del 2020.

FONTE: Gematsu
Quanto è interessante?
6