Kingdom Hearts su Switch solo via cloud: difficile una versione nativa per il producer

Kingdom Hearts su Switch solo via cloud: difficile una versione nativa per il producer
di

Subito dopo l'annuncio che Sora sarebbe stato l'ultimo personaggio ad essere introdotto in Super Smash Bros. Ultimate via DLC, è stato confermato che tutta la serie di Kingdom Hearts sta per arrivare su Switch, ma soltanto in versione cloud.

Ad arrivare sulla console ibrida Nintendo, seppur attraverso questo tipo di distribuzione, sono nello specifico Kingdom Hearts 1.5 + 2.5 Remix, Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue e Kingdom Hearts III comprensivo del DLC Re Mind: si tratta di tutte le raccolte più importanti, in modo tale che i possessori di Switch non si perderanno nessun capitolo della serie. Ma è quindi da escludere la chance che almeno uno di questi giochi possa arrivare sulla piattaforma Nintendo in versione nativa e non tramite cloud? È la domanda che il portale Nintendo Life ha fatto ad Ichiro Hazama, producer del franchise firmato Square Enix.

Secondo Hazama, l'arrivo almeno di Kingdom Hearts 1.5 + 2.5 Remix pensato appositamente per Switch attualmente è difficile da ipotizzare, in quanto nessuna decisione in merito è stata presa. "In questo preciso momento, la produzione di una versione nativa non è stata decisa. Crediamo che il cloud sia il modo migliore per offrire la serie di Kingdom Hearts ai giocatori Switch", queste le parole del producer, che sembrano quindi allontanare per ora le possibilità di vedere arrivare presto uno degli episodi principali sull'ultimo sistema della Grande N.

Per il momento il solo gioco della serie nativo su Switch è Kingdom Hearts Melody of Memory: se volete approfondire le vostre conoscenze su questo spin-off, la nostra recensione di Kingdom Hearts Melody of Memory vi spiega nel dettaglio di che tipo di gioco si tratta.

Quanto è interessante?
3