Kobe Bryant è morto: la leggenda NBA vittima di un incidente in elicottero

Kobe Bryant è morto: la leggenda NBA vittima di un incidente in elicottero
di

La redazione del portale di TMZ.com riporta la tragica notizia della morte dell'ex stella del basket NBA Kobe Bryant a causa di un incidente in elicottero.

Stando alla ricostruzione degli eventi fornita da TMZ, il disastro sarebbe avvenuto nei pressi di Calabasas (California): sul volo che trasportava la leggenda dello sport americano c'erano altre 3 persone, anch'esse decedute in conseguenza della caduta dell'elicottero. Tra di esse, come riportato dalle notizie susseguitesi dopo questo tragico evento, ci sarebbe anche la figlia di Kobe Bryant, Gianna Maria di 13 anni.

L'incidente avrebbe coinvolto 5 persone in totale, in base al bollettino diffuso dalle forze di polizia e dai vigili del fuoco della locale Contea di Los Angeles che specifica che non ci sono stati superstiti tra i passeggeri e il personale presente a bordo dell'elicottero.

Con la morte a 41 anni di Kobe Bryant si spegne una delle stelle più luminose del basket NBA. Nel corso della sua pluriennale carriera professionistica, l'ex campione dei Los Angeles Lakers è stato il testimonial di diversi videogiochi di basket, ivi compreso NBA Courtside 2: Featuring Kobe Bryant sviluppato da Left Field Productions e pubblicato su Nintendo 64, Game Boy Color, PC e PlayStation.

Tra gli altri giochi che lo hanno visto protagonista come sponsor e uomo immagine della copertina, citiamo poi NBA Courtside 2002 in esclusiva per Nintendo GameCube e, più di recente, NBA 2K10 sulle console della passata generazione. Kobe Bryant è stato anche la star di copertina della Legend Edition di NBA 2K17. Su queste pagine trovate un video sull'evoluzione di Kobe Bryant nei giochi NBA 2K.

FONTE: Adnkronos
Quanto è interessante?
19
Kobe Bryant è morto: la leggenda NBA vittima di un incidente in elicottero