Koei-Tecmo: tiepido successo per Dynasty Warriors 9 e Attack on Titan 2

di

Koei-Tecmo ha annunciato i risultati dell'anno fiscale terminato il 31 marzo 2018, anno che ha visto il lancio di titoli molto attesi come AOT Attack on Titan 2 e Dynasty Warriors 9, i quali non hanno purtroppo riscosso il successo sperato.

Nonostante le vendite retail e digitali per il publisher siano cresciute nel 2017, le due punte di diamante della line-up Koei-Tecmo hanno riscosso un successo inferiore al previsto: Dynasty Warriors 9 ha venduto 730.000 copie in tutto il mondo mentre Attack on Titan 2 si è fermato a 520.000. Discreto successo per Fire Emblem Warriors (oltre un milione di copie) e per la serie Nobunaga's Ambition, con oltre tre milioni di pezzi distribuiti.

Koei-Tecmo lavorerà per creare nuove IP e solidificare il proprio catalogo, puntando in particolar modo sui mercati retail, digitali e mobile, quest'ultimo in grande crescita. La compagnia ha intenzione di investire maggiormente su Nintendo Switch e continuare a investire su PS4, con uno sguardo particolarmente attento al mercato cinese, in forte crescita.

Quanto è interessante?
4