Kojima e i rumor di Silent Hill PS5: può lavorare sia con Sony che con Microsoft?

Kojima e i rumor di Silent Hill PS5: può lavorare sia con Sony che con Microsoft?
di

Ricordate il rumor dello scorso luglio che voleva Hideo Kojima molto vicino a Microsoft? Secondo quanto scoperto da Jeff Grubb, il game designer giapponese avrebbe firmato una lettera d'intenti con Redmond che stabilisce la volontà delle due parti di lavorare assieme per la pubblicazione di un nuovo gioco per Xbox.

Bene, ora facciamo un rapido passo in avanti: ieri, Gematsu ha riportato in auge un vecchio rumor che voleva Hideo Kojima al lavoro su un nuovo Silent Hill in esclusiva PS5 e finanziato da Sony Interactive Entertainment. Della possibilità se ne parla da mesi, ma Sal Romano avrebbe ottenuto ulteriore conferma da alcune sue fonti anonime.

Una domanda, quindi, è sorta spontanea: può Hideo Kojima lavorare contemporaneamente sia con Sony che con Microsoft? La risposta, secondo Jeff Grubb, è molto semplice: certo che sì! Il giornalista, quando ha letto dei nuovi rumor sul presunto impegno di Kojima su Silent Hill per PS5, si è detto per nulla sorpreso, dal momento che la lettera d'intenti che avrebbe firmato con Microsoft non prevede un patto di non concorrenza. "Non sono sorpreso. L'ultima volta che ne ho sentito parlare, Microsoft e Kojima avevano firmato una lettera d'intenti, e non c'era nessun patto di non concorrenza. Sembra che Sony voglia rimanere aggressiva".

Tutto molto affascinante, ma ricordiamo che siamo pienamente nel campo dei rumor. Ufficialmente non c'è niente di certo: né l'accordo con Microsoft, né quello con Sony. In questi giorni, tra l'altro, si è anche parlato di un riavvicinamento tra Kojima e Konami. Il game designer giapponese sembra avere parecchie cose per le mani...

Quanto è interessante?
5