di

Scambiando quattro chiacchiere con i suoi numerosi appassionati, Cory Barlog è intervenuto sulle pagine dei suoi profili social ufficiali per rivelare un interessante aneddoto sul personaggio di Kratos, l'iconico eroe della serie di God of War.

Esortato su Twitter a discutere dell'evoluzione del suo personaggio, il papà di God of War ha risposto a una delle curiosità più ricorrenti tra i cultori dell'epopea action in esclusiva su console PlayStation: in un ipotetico scontro generazionale tra il Kratos anziano dell'ultimo capitolo di GoW e il giovane Dio della Guerra dei capitoli precedenti ambientati nell'universo mitologico dell'Antica Grecia, chi avrebbe avuto la meglio?

Con una semplicità disarmante, l'autore di Sony Santa Monica ha deciso di non prodursi in inutili giri di parole per rispondere in maniera cristallina che, in una battaglia senza esclusione di colpi tra il Kratos norreno e la sua giovane controparte greca, a conquistare l'alloro della vittoria contro il suo diretto avversario sarebbe stato nientemeno che "il vecchio Kratos. Senza alcun dubbio".

Il chiarimento di Cory Barlog, suggerito dai toni scelti per lodare il passaggio alla mitologia norrena e illustrare gli sforzi compiuti dai ragazzi di Sony Santa Monica per far rinascere la leggenda di God of War con il documentario Raising Kratos, contribuisce a rafforzare le indiscrezioni che vorrebbero gli autori californiani già al lavoro su God of War 2 per PS5 con il ritorno del Ragnarok e, quindi, di un'ambientazione legata all'epica dei Vichinghi.

Quanto è interessante?
17