di

L.A. Noire è approdato sulle console dell'attuale generazione, Nintendo Switch compresa, da ormai una decina di giorni. Non poteva quindi mancare la video analisi di Digital Foundry.

Nel caso specifico, la redazione ha messo a confronto le versioni per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox One X e Nintendo Switch. Sulla nuova console ibrida della casa di Kyoto il lavoro di Team Bondi si comporta egregiamente: in modalità docked gira ad una risoluzione dinamica che arriva a toccare anche un valore pari a 1920x1080, che cala a 1440x1080 nei momenti di maggiore stress, ad esempio a bordo dell'auto nelle affollate strade di Los Angeles. Per il resto, ricorda molto da vicino la versione per PlayStation 3, che in alcuni aspetti viene anche battuta.

Non si può dire lo stesso del framerate, che su Switch tende a scendere al di sotto dei 30fps (target di tutte le edizioni del gioco) in maniera più frequente. La versione migliore, come prevedibile, è quella per Xbox One X, che oltre a contare su un'illuminazione leggermente più avanzata, può anche beneficiare di una presentazione in 4K.

L.A. Noire è disponibile su PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, PC e Nintendo Switch.

Quanto è interessante?
6