La divisione mobile di Nintendo ha incassato 348 milioni di $ nel 2018

La divisione mobile di Nintendo ha incassato 348 milioni di $ nel 2018
di

Nonostante non stia riscuotendo il successo incredibile che in molti si aspettavano, la divisione mobile di Nintendo continua a rappresentare un'importante fonte di guadagno. Stando ad una recente analisi di SensorTower, nel corso del 2018 ha portato nelle tasche della casa di Kyoto un totale di 348 milioni di dollari.

Di questi, 117 milioni sono stati incassati durante il quarto trimestre dell'anno, che è così diventato il miglior trimestre di sempre per la divisione. Il titolo di maggior successo è stato Fire Emblem Heroes, che grazie alle microtransazioni ha generato un guadagno di ben 225 milioni nel 2018, quasi due terzi dell'intera somma incassata da Nintendo Mobile. In totale, da quando è stato pubblicato nel febbraio del 2017, Heroes ha guadagnato ben 487 milioni di dollari.

Seguono Animal Crossing: Pocket Camp e Dragalia Lost (che non è ancora approdato in Europa) con circa 50 milioni di dollari a testa. Fanalino di coda, Super Mario Run, con "appena" 10 milioni di dollari. A differenza degli altri, in ogni caso, il gioco dell'idraulico italiano non è un free-to-play, bensì un free-to-start. È possibile giocare gratuitamente solo ai primi livelli, dopodiché è richiesto un esborso di circa 10 euro.

Le cosa interessante, è che la somma incassata quest'anno da tutti questi giochi non arriva nemmeno alla metà di quanto ha fatto nello stesso lasso di tempo Pokémon GO: il titolo in realtà aumentata, che tecnicamente è pubblicato da Niantic e The Pokémon Company, ha guadagnato ben 795 milioni nel 2018. Siamo ancora in attesa, intanto, dell'uscita di Mario Kart Tour, che dovrebbe avvenire entro marzo 2019. Le notizie al riguardo sono piuttosto scarse, ma Nintendo ha assicurato che lo sviluppo procede al meglio.

Quanto è interessante?
8
La divisione mobile di Nintendo ha incassato 348 milioni di $ nel 2018