di

La McLaren ha annunciato ufficialmente il lancio del McLaren Shadow Project, supportato da Logitech G, HTC Vive, Sparco Gaming e Alienware. La scuderia esce dal successo ottenuto dalla competizione Mclaren World's Fastest Gamer, vinta da Rudy van Buren (ora collaudatore simulatore per la McLaren F1).

Ora la McLaren è pronta a ritornare a guardare all'esport in grande stile con la loro nuova iniziativa.

Questo nuovo progetto dedicato alle corse simulative includerà giocatori di più titoli, tra cui il titolo Xbox One Forza Motorsport, Real Racing 3 su cellulare, iRacing e rFactor 2 sul PC.

L'accesso è aperto a chiunque abbia più di 18 anni; le qualificazioni inizieranno nell'agosto 2018 e si disputano per tutto il resto dell'estate. La finale della competizione si svolgerà nel mese di gennaio 2019, con il vincitore che sarà incoronato campione dalla scuderia McLaren.

Ben Payne, direttore del ramo esport di Mclaren, ha commentato: "La competizione dello scorso anno ha dimostrato che le abilità apprese come giocatore sono trasferibili al mondo reale. Questo è un unicum che si verifica nel genere dei racing game. Crediamo che gli esport e le competizioni del mondo reale abbiano molto da imparare l'un l'altro e la competizione dello scorso anno è stata solo l'inizio”.

Il vincitore dello Shadow Project 2018 vincerà un posto nel nuovo team esport della McLaren e rappresenterà la squadra in tutto il mondo. Il vincitore avrà anche accesso al programma di sviluppo degli esport esclusivo della scuderia, oltre a ricevere un un bel po' di bonus. Payne ha continuato: "Il McLaren Shadow Project sarà la competizione di esport più aperta e inclusiva del pianeta. Stiamo cercando i corridori virtuali più talentuosi di tutti i paesi. Per rendere questo possibile abbiamo stretto una partnership con i più grandi marchi di giochi di corse del mondo: Real Racing 3 su dispositivi mobili, Forza Motorsport su Xbox, PC racing sims iRacing e rFactor 2".

La McLaren, infine, prossimamente non sarà impegnata solo con il lancio ufficiale dello Shadow Project, ma sarà anche coinvolta nelle prossime settimane per il famoso Formula 1 Esports Pro Draft, che si terrà a Londra il 9 luglio e che dovrebbe segnare l'inizio della competizione esport ufficiale dedicata alla Formula 1.

Quanto è interessante?
3