La storia di Divinity: Original Sin 2 fu completata solo poco prima del lancio

La storia di Divinity: Original Sin 2 fu completata solo poco prima del lancio
di

Recentemente Swen Vincke, game director di Divinity Original Sin 2, ha tenuto un panel sul videogame alla Game Developers Conference di San Francisco, in cui ha svelato una particolare curiosità sul gioco: terminare la scrittura della storia è stato piuttosto complicato.

Nonostante il gioco poi si sia rivelato un ottimo RPG, come potete notare dalla nostra recensione di Divinity Original Sin 2, le difficoltà nello sviluppo non sono mancate, e la stesura definitiva della trama non fu scritta prima di pochissimi mesi dal lancio.

Il Secondo Atto sarebbe stato completato nel mese di Giugno e conteneva un totale di circa ventimila linee di dialogo, mentre il Terzo Atto, insieme alla storia d'origine di due personaggi, avrebbe visto la luce addirittura a Luglio, e l'uscita del gioco è avvenuta poi nel mese di Settembre.

Addirittura, stando a Vincke, la storia delle origini di Sebille fu cambiata a una settimana dal lancio. L'indecisione fino all'ultimo, letteralmente, per fortuna non ha intaccato la bontà del titolo.

Il 14 Febbraio scorso, inoltre, è stata diffusa con una patch la traduzione italiana di Divinity Original Sin 2, ad opera del Team Tiger.

Che ne pensate del videogioco? La fretta è stata cattiva consigliera, o avete apprezzato il lavoro di Larian Studios?

FONTE: Kotaku
Quanto è interessante?
5