Le avventure grafiche italiane The Wardrobe e Detective Gallo arriveranno su PS4 e Switch

di

MixedBag e Adventure Productions, due società di publishing e distribuzione indipendente attive in Italia, annunciano oggi di aver raggiunto un accordo con cui portare nuovi adventure games di genere punta&clicca su console PlayStation 4 e Nintendo Switch nel corso di quest’anno.

Dopo il successo su console di Thimbleweed Park di Ron Gilbert e delle remastered dei più grandi classici targati LucasArts, l’idea di portare nuovi punta&clicca sulle console di casa Sony e Nintendo rappresenta una sfida che i due publisher hanno deciso di raccogliere con entusiasmo. I primi due titoli destinati a sbarcare su console nell’ambito dell’accordo tra MixedBag e Adventure Productions sono The Wardrobe e Detective Gallo.

The Wardrobe, sviluppato da C.I.N.I.C. Games e uscito a Febbraio 2017 su Steam, narra le gesta del cinico Skinny, uno scheletro impegnato a salvare l’anima del suo migliore amico in un mondo popolato da personaggi surreali e tonnellate di reference alla pop-culture anni ‘90 e 2000.

Detective Gallo, sviluppato da Footprints e previsto per questa primavera, racconta le indagini del pennuto investigatore privato Gallo e del suo silenzioso assistente-cactus, alle prese con un sanguinoso caso di omicidio plurimo vegetale.

“Sono da sempre un grande fan delle avventure grafiche e del genere punta e clicca, e l’idea di collaborare con Adventure Productions per portare due giochi di spicco sulle piattaforme Sony e Nintendo ci entusiasma”, ha affermato Mauro Fanelli, founder e CEO di MixedBag.

“Abbiamo sempre creduto nelle potenzialità dei titoli punta&clicca su console e non vediamo l’ora di offrire questa nuova opportunità ai tanti appassionati di adventure games, grazie alla collaborazione con MixedBag”, ha affermato Carlo de Caesaris, CEO di Adventure Productions.

Le date di uscita di The Wardrobe e Detective Gallo su PlayStation 4 e Nintendo Switch verranno comunicate successivamente. Entrambi i giochi supporteranno come sistema di input aggiuntivo il touch screen di Nintendo Switch e il touchpad del DualShock

Quanto è interessante?
4