di

Dopo aver trattato della storia della compagnia e della nascita della Confraternita Oscura di Skyrim e Oblivion, Noclip pubblica un nuovo documentario dedicato a Bethesda Games Studios, questa volta incentrato sulle musiche e sul sound design dei giochi di ruolo più importanti dell’azienda.

Nel filmato che trovate in apertura di notizia, della durata di circa 12 minuti, l’audio director di Bethesda Games Studios Mark Lampert ci illustra il processo creativo dietro lo sviluppo delle musiche e del sound design di The Elder Scrolls 4 Oblivion, Skyrim e della serie di Fallout, parlandoci anche del lavoro dei compositori Jeremy Soule e Inon Zur e svelandoci alcuni curiosi retroscena. Ad esempio, ci viene rivelato che tutte le linee di dialogo che componevano lo script di Oblivion erano ordinate in ordine alfabetico: una sfida molto ardua per i doppiatori che hanno dovuto interpretare le singole frasi completamente al di fuori del loro contesto. Successivamente Lampert ci parla, fra le altre cose, della decisione di mantenere nei nuovi Fallout alcune tracce audio appartenenti ai due capitoli originali e delle lunghe ore in collegamento telefonico con l’attore Ron Perlman durante le registrazioni dell’iconica frase “War, war never changes”. Cosa ne pensate del nuovo mini-documentario di Noclip?

Quanto è interessante?
4