Esport

League of Legends: gli Astralis bacchettati da LEC per pagamenti tardivi

League of Legends: gli Astralis bacchettati da LEC per pagamenti tardivi
di

L'organizzazione danese più famosa al mondo, gli Astralis, sono stati multati dalla LEC. L'ammenda ammonta a 5.000 Euro ed è stata comminata da Riot Games al termine di un'indagine sui alcuni mancati pagamenti dello stipendio ai giocatori (ex Origen) e relativamente a determinate azioni considerate scorrette portate avanti dal GM della squadra.

Il commissario della LEC (il campionato europeo di League of Legends) Maximillian Peter Schmidt ha affermato infatti che "diversi componenti del team Astralis si sono rivolti alla Lega segnalando mancati pagamenti dello stipendio". Durante le indagini è inoltre emersa una condotta scorretta del GM Astralis, il quale avrebbe prodotto false attestazioni relativamente ad alcuni termini contrattuali con i membri del team e un singolo episodio di “cattiva condotta verbale”.

L'indagine condotta da LEC ha rilevato che gli stipendi mancanti erano “legati alle specificità della giurisdizione danese e a un errore materiale”. “Astralis è stata pienamente collaborativa e ha risolto rapidamente la questione”, continua lo statement. “La Lega ha confermato che tutti i pagamenti mancanti sono stati ricevuti dai membri del team”.

Il nome del GM “ad interim” (il precedente, già GM degli Origen prima dell'acquisizione, se n'era andato qualche tempo fa) non è stato reso pubblico.

Oltre alla multa di 5.000 Euro, gli Astralis rimarranno sotto osservazione da LEC per un bel po'. In particolare dovranno soddisfare quattro requisiti aggiuntivi per rientrare nelle linee del campionato:

Astralis è tenuta a stabilire e un filo diretto che i membri del team possono utilizzare per segnalare potenziali reclami nei confronti del gruppo Astralis.

Astralis è tenuta ad approntare un programma adeguato per i membri del team che possa rendere chiare le linee guida e dare una panoramica dei loro diritti (come le indennità per le ferie spettanti secondo la legge danese e i requisiti fiscali / di pagamento / EasyID).

La LEC programmerà colloqui di controllo con tutti i membri del team per la stagione 2021, così da garantire che quanto sopra sia stato eseguito.

Astralis e il loro GM saranno ufficialmente ammoniti per condotta scorretta, poiché consideriamo le squadre LEC responsabili delle azioni dei loro dipendenti”.

Quanto è interessante?
1