Esport

League of Legends: il futuro di Faker e della scena competitiva

di

La settima stagione di League of Legends è giunta al termine ma i rumor di mercato sono sempre più frequenti; cercheremo dunque di analizzare quelli più interessanti.

La stagione competitiva di League of Legends si è conclusa con la vittoria dei Samsung Galaxy, vincitori del League of Legends Worlds Championship 2017 in Cina, mettendo fine alla dinastia del team coreano dei SK Telecom. L'epilogo finale di un torneo che ha visto il simbolo di questo titolo, Lee "Faker" Sang-hyeok, accasciato sulla sedia cercando di trattenere le lacrime, mentre i Samsung celebravano la vittoria a pochi metri di distanza.

È dunque giunto il momento di analizzare quali sono i possibili cambiamenti nella scena competitiva mondiale per la stagione 2018. Attualmente nessuna squadra ha ancora fatto il primo passo, dunque ogni argomento trattato è soltanto frutto di rumor e previsioni.

Gli SKT nel 2018
Perché non iniziare con i migliori? Gli SKT faranno sicuramente un cambio radicale al proprio team, come già successo in seguito al fallimento per i Mondiali del 2014. Faker potrebbe allontanasi, oppure rimanere (più probabilmente) il perno della squadra.

La formazione che sembra più probabile vede:

  • Top Lane - Kim "Crazy" Jae-hee (BBQ)
  • Jungle - Kim "Beyond" Kyu-suk (MVP)
  • Mid Lane - Faker
  • AD Carry - Park "Teddy" Jin-sung (Jin Air)
  • Support - Lee "IgNar" Dong-geun (Misfits)

Samsung Galaxy dopo il ritiro di Ambition
Kang "Ambition" Chan-yong ha avuto la sua vendetta su Faker: è riuscito a vincere un titolo del mondo dopo aver giocato più partite competitive rispetto ad ogni altro player coreano nella storia di questo gioco. Durante il 2017 si è anche sposato con una donna conosciuta proprio su LoL, arrivando alla conclusione che ritirarsi all’apice della sua carriera sia la cosa migliore.

Molto probabilmente entrerà a far parte dello staff, mentre Choi "DanDy" In-kyu, visto recentemente giocare nelle Challenger Series in Nord America, farà il suo ritorno trionfante nel team con cui aveva vinto il titolo mondiale nel 2014.

KSV Esports pronta ad acquistare i Longzhu Gaming
Questo rumor è molto insistente, quindi si aspettano sviluppi nelle prossime settimane. KSV Esports investirà sicuramente nella scena coreana: quale miglior modo se non quello di accaparrarsi i Longzhu Gaming, team che attualmente versa in uno stato d’abbandono, senza un'organizzazione e con giocatori pronti ad andar via perché non stipendiati. La necessità dei KSV di acquisire uno spot ed un team già pronto porta in un'unica direzione, quella dei Longzhu.

Peanut lascerà le LCK per giocare all’estero
Il 2017 di Han "Peanut" Wang-ho non è stato entusiasmante. Dopo un fantastico anno con i ROX Tigers, culminato nell'incredibile mondiale disputato e successivamente con l'approdo nei SKT, non è riuscito però a rispettare le aspettative. Il suo stile non è mai andato bene ai SKT, e molti team delle LCK si sono interessati a lui, nella speranza di prendere la stella della Jungle nella propria squadra.

Non c’è modo di sapere cosa farà Peanut, ma con grosse probabilità andrà in una lega d’oltreoceano: questo gli permetterà di guadagnare un bel po' e di confrontarsi in un torneo dove le sue qualità sono così elevate che gli avversari non avranno neanche in modo di rispondere. Peanut probabilmente non vincerà i mondiali del 2018, ma farà una sorta di anno sabbatico in giro per l’Europa dove avrà davvero modo di divertirsi.

Scontro fra Fnatic e G2 in Europa
Con ogni probabilità saranno nella prossima stagione ci saranno due indiscusse protagoniste, Fnatic e G2 Esports. Il team spagnolo di Ocelote probabilmente perderà diversi giocatori. Saranno infatti i Fnatic, che manterranno il roster intatto, ad avere la meglio sui G2 dopo l’incredibile mondiale disputato.

I talenti che esploreranno il prossimo anno
I nomi più interessanti da segnarsi sono quelli di: Eric "Licorice" Ritchie, Chu "FoFo" Chun-Lan, Yu "JackeyLove" Wen-Bo,Tristan "PowerOfEvil" Schrage e Park "Teddy" Jin-sung.

  • Licoire è un talentuosissimo giocatore dei EUnited, per lui ci saranno sicuramente proposte nella prossima NA LCS, dove avrà modo si scalzare dal trono Kevin "Hauntzer" Yarnell.
  • FoFo sarà la punta di diamante del team taiwanese J Team, un giovane player della corsia centrale che farà un notevole passo avanti.
  • JackeyLove è un prodigioso tiratore dei Invictus Gaming, pronto a prendersi il posto da titolare con annessa vittoria del campionato cinese.
  • PowerOfEvil lo conosciamo già, mid laner tedesco in forza ai Misfits Gaming, ha saputo riprendersi dopo una brutta annata con gli Origen ed è andato vicinissimo ad una vittoria eclatante sui SK Telecom. Sarà lui la rivelazione del prossimo campionato in Nord America
  • Infine Teddy, il talentuosissimo tiratore coreano avrà sicuramente modo di emergere nel 2018 con gli SKT, vista la notevole crescita avvenuta negli ultimi anni.

La sede dei prossimi mondiali?
Dopo lo scandalo della KeSPA in Corea, la meta dei prossimi mondiali sara una sola: l’Europa.

Quanto è interessante?
2