Esport

League of Legends: i KT Rolster tedofori d'eccezione per la fiaccola olimpica

di

Vi abbiamo anticipato qualche tempo fa che, per la prima volta nella storia, un team esport è stato invitato dal Comitato Olimpico a portare la torcia olimpica. In questo caso, ovviamente stiamo parlando delle imminenti Olimpiadi di Pyeongchang.

Il team coreano di League of Legends KT Rolster ha terminato qualche ora fa (come riportato dall'account Twitter della squadra) la staffetta della torcia dei Giochi Olimpici Invernali del 2018.

I cinque giocatori di KT Rolster che hanno portato le torce sono stati Song "Smeb" Kyung-ho, Go "Score" Dong-bin, Heo "PawN" Won-seok, Kim "Deft" Hyuk-kyu e Cho "Mata" Se-hyeong.

KT Rolster è una delle organizzazioni più longeve nella scena coreana degli esport e ha accumulato un'enorme fan base, quindi è logico che questa squadra sia stata scelta per onorare la Corea con la propria presenza nel percorso della torcia olimpica.

Gli esport non sono ancora inclusi nel circuito olimpico, ma avere un team professionistico in questo modo è un passo importante per l'apertura mentale e l'inclusione. E questo indipendentemente dal fatto che stiamo pur sempre parlando di un'iniziativa “coreana”, paese in cui l'esport è da anni il protagonista indiscusso della scena sportiva.

C'è almeno una possibilità che gli esport possano essere presenti alle Olimpiadi di Parigi del 2024 (sempre che i titoli non si pongano in direzione contraria rispetto ai valori olimpici, secondo il CIO).

Tuttavia, un altro grande evento sportivo internazionale ha già incluso gli esport nella propria agenda: l'Asian Indoor Games 2017, una delle più grandi competizioni sportive indoor al mondo. I giochi presenti all'evento includevano Hearthstone, StarCraft 2, King of Fighters e Dota 2.

Esiste anche un evento Intel Extreme Masters (IEM) che si terrà a PyeongChang prima delle Olimpiadi come parte della partnership di Intel con il Comitato Olimpico Internazionale.

Un torneo IEM ospitato in concomitanza alle Olimpiadi di PyeongChang non è in realtà una grande sorpresa. Le Olimpiadi invernali inizieranno il 9 febbraio, mentre la prima partita del 2018 dei KT Rolster sarà al LCK Spring Split del prossimo 20 gennaio.

Quanto è interessante?
5