League of Legends verso Stagione 2022: le ultime novità della patch 12.1

League of Legends verso Stagione 2022: le ultime novità della patch 12.1
di

La Stagione 2022 di League of Legends sta per avere inizio: in attesa dell’avvio ufficiale delle competizioni, tra LEC 2022 e PG Nationals confermati nel dettaglio, la pre-season vede in queste ore l’introduzione della Patch 12.1 con piccoli cambiamenti per alcuni campioni e oggetti. Vediamo quali sono gli ultimi buff e nerf sulla Landa.

Gli unici campioni a ricevere dei potenziamenti in questo ultimo aggiornamento sono Diana e Gangplank: la prima sta ricevendo un lieve aumento dei suoi rapporti AP passivi con l’intento di infliggere maggiori danni ai mostri nella Giungla, rendendola più efficiente in tale ruolo ove molti giocatori la stanno riscoprendo con piacere. D’altro canto, il pirata di Bilgewater vedrà un costo in mana ridotto del suo Parrrlé, a scalare con i livelli, e una ricarica ridotta da 5 a 4,5 secondi.

A ricevere dei nerf con la patch 12.1 sono invece Sona e Rek’Sai: la “Maestra delle Corde” ha visto una diminuzione della crescita dell’armatura e un aumento della ricarica della sua terza abilità, ovvero “Ode alla Celerità”, da 12 a 14 secondi. La “Predatrice del Vuoto”, invece, ottiene una riduzione del danno fisico del Morso Furioso (la sua “E”) e un aumento del cooldown della Galleria.

Cambiamenti in arrivo anche per alcuni oggetti: la tanto amata Eclissi per la letalità riceve un aumento del cooldown della “Luna Eterna” da 6 a 8 secondi, mentre l’Arcoscudo Immortale garantirà 50 di AD anziché 55 e vedrà un calo nello scudo lifeline nei momenti critici del combattimento. Ancora, Forza della Natura ottiene un potenziamento dal 20 al 25% nella riduzione dei danni magici e la durata dell’assorbimento dei danni passa da 5 a 7 secondi. Infine, Speranza Perduta cambia la ricetta ma non il costo complessivo e riceve un nerf della resistenza magica da 50 a 40. Tutte queste modifiche si rifletteranno nelle rispettive versioni potenziate garantite dalla passiva di Ornn.

Ultima, ma non meno importante, è la modifica al Teletrasporto che vedrà l’utilizzo esclusivo su torri alleate prima dei 14 minuti e, in seguito al loro scoccare, anche su minion, lumi e altri costrutti esattamente come durante l’intera Stagione 2021. Attenzione al cooldown, però: anziché diminuire a seconda dei livelli, ora il Teletrasporto richiederà un’attesa di 360 secondi tra ogni utilizzo pre-livello 14, mentre di seguito si assesterà a 240 secondi.

Queste saranno le ultime modifiche prima dell’avvio della Stagione classificata 2022, che in Italia avverrà venerdì 7 gennaio attorno alle 16:00-17:00.

Ai più curiosi e appassionati ricordiamo l'analisi di LEC dei dati competitivi del 2021.

FONTE: Riot Games
Quanto è interessante?
2
League of Legends verso Stagione 2022: le ultime novità della patch 12.1