Esport

League of Legends All Stars: inizia la festa del MOBA targato Riot Games

League of Legends All Stars: inizia la festa del MOBA targato Riot Games
di

Archiviati i Worlds 2019 e il dominio targato - nuovamente - Cina, è già tempo di All-Star per League of Legends. Quest'anno l'evento vedrà i migliori giocatori al mondo e gli influencer più famosi divertirsi in una tre giorni all'insegna delle celebrazioni per il MOBA targato Riot.

Il League of Legends All-Stars, ovviamente, sarà tutto fuorché competitivo e presenterà modalità di gioco uniche: dai tornei Rift Rival all'Ultra Rapid Fire sino all'1vs1, senza contare il torneo dedicato a Teamfight Tactics, che dovrebbe servire come prova generale per il debutto nella scena esport a partire dal 2020.

Le danze di apriranno il prossimo 5 dicembre (per concludersi il 7) all'HyperX Arena di Las Vegas. I fan potranno ovviamente godersi lo spettacolo in streaming sul sito ufficiale di League of Legends.

L'evento includerà 64 "All-Stars", tra cui due professionisti per ogni regione competitiva, sei giocatori professionisti selezionati da Riot Games e votati dal pubblico, diverse personalità molto famose come Tyler1, Scarra, Disguised Toast e RedMercy.

Tra gli altri ci sarà anche Lee "Faker" Sang-Hyeok, recentemente fresco di rinnovo contrattuale.

Per il programma completo della grande festa che chiude l'anno di League of Legends, invece, vi invitiamo a tenere sempre d'occhio la pagina ufficiale di Riot Games.

Quanto è interessante?
1