Esport

League of Legends, T1 completano l'impresa: Spring Split vinto con una sola sconfitta

League of Legends, T1 completano l'impresa: Spring Split vinto con una sola sconfitta
di

Dopo una Regular Season conclusa con il record di 18 vittorie e zero sconfitte, il team dei T1 (ex SK Telecom T1) ha vinto le finali dell’LCK Spring Split del 2022 di League of Legends qualificandosi così al Mid-Season Invitational 2022. Per giunta, con le finali è giunta l’unica sconfitta subita nella stagione primaverile.

Con la vittoria per 3-1 in finale contro i Gen.G, il team guidato da Faker ha concluso la serie in maniera alquanto rapida: la prima partita ha impiegato 30 minuti per concludersi con il loro primo successo della serata, mentre la seconda ha visto un lieve calo di concentrazione che ha portato al crollo a metà partita, offrendo così la vittoria agli avversari.

Sull’1-1, i T1 si sono scatenati in questa “Best of 5” dominando prima il terzo match e poi giungendo al quarto match ancora più convinti dell’imminente vittoria della serie, grazie a un importante vantaggio ottenuto nella Toplane da Zeus e il suo Kennen. Implacabile, la squadra dei T1 a 28 minuti ha chiuso la pratica tornando ufficialmente in vetta alla competizione coreana LCK, subendo soltanto una sconfitta in tutto lo Spring Split del 2022.

Ora l’organizzazione e i giocatori punteranno certamente alla conferma con il torneo MSI 2022 che si terrà proprio in Corea del Sud: con il supporto del pubblico “casalingo”, il palcoscenico si prepara già allo spettacolo dei T1.

Restando su League of Legends, ricordiamo che a fine marzo è arrivata la patch 12.6 con modifiche importanti a Rengar.

Quanto è interessante?
2