Esport

League of Legends Wild Rift: nel 2021 sboccerà un nuovo ecosistema esport

League of Legends Wild Rift: nel 2021 sboccerà un nuovo ecosistema esport
di

Nel corso dello stream andato in onda venerdì pomeriggio, Riot Games ha delineato i piani futuri riguardo all'universo di Runeterra. Come sappiamo, quest'ultimo si estende su molteplici IP: League of Legends, anzitutto, Legends of Runeterra, Teamfight Tactics e League of Legends Wild Rift.

Per quanto riguarda League of Legends, tra pochissimi giorni le squadre di tutto il mondo inizieranno il loro percorso nell'undicesima, importantissima stagione competitiva che inaugura anche il secondo “decennio” di vita del MOBA più apprezzato al mondo.

Quest'anno, ad affiancare la scena esport principale ci sarà anche quella dedicata alla declinazione portatile, ovvero League of Legends: Wild Rift. Come ha affermato John Needham, Head of Global Esports di Riot Games "sebbene sia ancora molto presto, siamo davvero entusiasti di portare la nostra passione e dedizione per gli esport sui dispositivi mobile".

Nel corso del 2021, dunque, Riot Games inizierà a muovere i primi passi verso la costruzione di un ecosistema esport dedicato esclusivamente a Wild Rift, come abbiamo ampiamente anticipato nel nostro Almanacco.

"Continuiamo a supervisionare l'uscita di Wild Rift in Open Beta in diversi paesi in giro per il mondo, siamo pronti a stabilire una struttura in cui i giocatori possano competere ai massimi livelli", ha dichiarato Needham. “Questo sarà l'anno in cui sperimenteremo e impareremo, ponendo le basi per il successo a lungo termine di questo esport. Le prime competizioni inizieranno più avanti, nel corso del 2021".

I piani regionali hanno già iniziato a prendere forma. Già alla fine del 2020, Riot Games Southeast Asia (SEA) ha annunciato i suoi piani esport per Wild Rift. In collaborazione con le principali organizzazioni della regione, la stagione proseguirà con diversi eventi competitivi fino a marzo. Ad aprile le squadre passeranno a tornei specifici suddivisi per località dove si sfideranno per il titolo di campione locale e la possibilità di competere successivamente contro altri campioni locali di tutto il sud-est asiatico.

Quanto è interessante?
2