WildRift

League of Legends Wild Rift: guida al campione Jhin, la build e gli oggetti migliori

League of Legends Wild Rift: guida al campione Jhin, la build e gli oggetti migliori
di

Jhin, il Campione Virtuoso di Wild Rift, è un Tiratore alquanto diverso dagli altri: la sua arma principale, Sussurro, spara con un rateo di fuoco fisso e dispone soltanto di quattro proiettili prima di dover ricaricare.

Sembrano pochi, ma in realtà lo stile di gioco del tutto particolare e l'elevato danno degli attacchi permettono a Jhin di surclassare qualsiasi nemico osi ignorarlo.

Infatti l'ultimo proiettile metterà sempre a segno un colpo critico, causando ancora più danni, oltre a conferire il tratto ispirato al Campione, cosa che gli consentirà di avere un notevole boost di movimento. Grazie a quest'ultima capacità, che ai meno esperti può sembrare cosa da poco, Jhin può riposizionarsi rapidamente per ottenere ulteriore vantaggio durante lo scontro, può inseguire un nemico oppure allontanarsi per recuperare le forze. Il posizionamento, come vedremo, è di fatto la chiave dello stile di gioco di questo Tiratore. In questa breve guida scoprirete tutto quello che c'è da sapere su Jhin, dalle abilità fondamentali alle combo, dagli incantesimi migliori alle rune.

Le abilità di Jhin

  1. Sussurro: l'arma principale di Jhin, un cannone portatile, è uno strumento preciso progettato per infliggere danni sproporzionati. Spara con una cadenza fissa e ha solo quattro proiettili. Jhin incanta l'ultimo proiettile con magie nere per mettere a segno un colpo critico e infliggere danni bonus da esecuzione. Quando Sussurro mette a segno un colpo critico, ispira in Jhin un aumento di velocità di movimento.
  2. Ispirazione improvvisa: Jhin spara un bossolo magico a un nemico. Può colpire fino a quattro bersagli e aumenta i suoi danni ogni volta che uccide.
  3. Florilegio Letale: Jhin spara un singolo colpo con una gittata incredibile. Il colpo perfora minion e mostri, ma si ferma al primo campione. Se il bersaglio era stato colpito di recente dagli alleati di Jhin o dalle trappole di loto o aveva subito danni da Jhin, viene immobilizzato.
  4. Catturare il pubblico: Jhin piazza una trappola di loto invisibile che sboccia quando viene calpestata. La trappola rallenta i nemici nelle vicinanze per poi infliggere danni con un'esplosione di petali taglienti. Quando Jhin uccide un campione nemico, una trappola di loto sboccia vicino al punto in cui questo è morto.
  5. Chiamata alla ribalta (Suprema): Jhin entra in canalizzazione, trasformando Sussurro in un maestoso cannone da spalla. Il cannone è in grado di sparare 4 colpi potenziati con grande gittata, capaci di perforare minion e mostri, ma che si fermano al primo campione colpito. Sussurro menoma i nemici colpiti, rallentandoli e infliggendo danni da esecuzione. Il quarto colpo è perfetto e ha una potenza epica che garantisce il colpo critico.

Le combo migliori

Non ci sono combo precise da utilizzare con Jhin; la cosa più importante è tenere a mente il numero di proiettili, dal momento che per ricaricare il Campione dovrà impiegare 2,5 secondi di tempo, oltre al fatto che il suo rateo di fuoco è abbastanza lento. Ecco alcuni consigli sullo stile di gioco che ci sembra il più adatto per questo personaggio.

Usare le trappole (abilità Catturare il pubblico)

Le trappole possono essere usate in diversi modi. Piazzatele in un cespuglio per avere visibilità sul campione avversario, oppure lanciatele nel mezzo del combattimento per rallentare i nemici del 45%. Potete usarle anche in senso difensivo, per scappare meglio dagli inseguitori, lasciandole dietro di voi lungo il percorso di fuga.
Per esempio, l'entrata della giungla dal pozzo del Barone è molto stretta. Se lasciate là una trappola mentre vi state dirigendo verso la vostra base è molto probabile che riuscirete a rallentare i campioni nemici che vi vorranno seguire, così da tornare indietro in tutta sicurezza.

Tenere il conto

È bene saper tenere il conto dei proiettili di Jhin. Se non attacca o usa abilità per 10 secondi, ricaricherà all'istante tutti i colpi, ma usando un'abilità Jhin avrà a disposizione solamente i colpi rimasti in canna (quindi massimo 4).

Durante i 2,5 secondi di ricarica, Jhin non può attaccare ma può comunque usare le abilità. Per questo è importante lasciare alcune di esse disponibili, come le prime due (Ispirazione improvvisa e Florilegio letale), in moda da poter sempre danneggiare in qualche modo i nemici.

In che ordine livellare le abilità?

È consigliabile, per Jhin, portare quanto prima a livello massimo la sua prima abilità, Ispirazione improvvisa, dato che è il suo secondo attacco più forte dopo Sussurro; dopo concentratevi su Florilegio Letale e Catturare il pubblico. Ecco un pattern che ci è sembrato buono per livellare questo personaggio.

Livello 1: Ispirazione improvvisa (Abilità 1)

Livello 2: Florilegio Letale (Abilità 2)

Livello 3: Catturare il pubblico (Abilità 3)

Livello 4: Ispirazione improvvisa (Abilità 1)

Livello 5: Chiamata alla ribalta (Suprema)

Livello 6: Ispirazione improvvisa (Abilità 1)

Livello 7: Ispirazione improvvisa (Abilità 1)

Continuate a spendere punti nella prima abilità finché non sarete al massimo, poi concentratevi sulla 2 e infine sulla 3. Ovviamente, quando potete, mettete punti sulla quarta abilità, la Suprema.

Migliori incantesimi per Jhin

Cura: Recupera 80-360 punti vita e garantisce un bonus di velocità del 30% per 1 secondi al bersaglio e al Campione alleato ferito più vicino. Ricordate che l'effetto di Cura è dimezzato per i Campioni che sono stati curati da questo incantesimo di recente.

Flash: Teletrasporto a breve distanza verso la direzione desiderata. Molto utile se in combo con l'abilità passiva di Sussurro per cambiare posizione e disorientare ancora di più la squadra nemica.

Rune e oggetti

Piedelesto, Cacciatore Famelico, Fascia del Flusso e Rigenerazione sono le migliori Rune per Jhin.

  • Piedelesto: muoversi, attaccare e lanciare incantesimi fa accumulare progressivamente energia; una volta arrivata al massimo accumulo, garantisce all'attacco successivo un effetto curativo e un bonus al movimento.
  • Cacciatore famelico: ottima fonte di vampirismo dopo aver eliminato un campione nemico.
  • Rigenerazione: Rigenerazione passiva della salute o mana mancante, a seconda di quale abbia la percentuale più bassa.
  • Fascia del Flusso: colpire un Campione avversario causa un aumento permanente del mana massimo.

Per quanto riguarda gli oggetti, i set più adatti a Jhin sono quelli che puntano a massimizzare i suoi danni e la probabilità di colpo critico:

  • Frammento d'infinito
  • Archibugio a ripetizione
  • Il Collezionista
  • Fascia d'argento vivo

Per avere più rubavita, usate lo Scettro vampirico in combo con la runa Cacciatore famelico, oppure togliete quest'ultima per avere in cambio Tempesta Incombente.

Gli stivali da scegliere sono quasi sempre i Calzari di Mercurio, dato che aiutano ad annullare gli effetti di tipo crowd-control. Ma se vi trovate contro campioni di classe Assassino (che possono facilmente eliminare in un colpo solo Jhin), usate gli Stivali della Rapidità per avere qualche chance in più di sfuggirgli.

Se avete appena cominciato a giocare League of Legends Wild Rift, date un'occhiata alla nostra guida con i trucchi per League of Legends Wild Rift.

Quanto è interessante?
1