Un leak di Destiny 2 potrebbe aver anticipato il ritorno del Gjallarhorn

Un leak di Destiny 2 potrebbe aver anticipato il ritorno del Gjallarhorn
di

19 settembre 2014. Se siete dei fan di Destiny della prima ora, allora sicuramente ricorderete cosa è accaduto quel giorno. Il buon vecchio Xur approdò sulla Torre dell'Ultima Città per la seconda volta nella sua carriera, portando con sé un bellissimo lanciarazzi con una testa di lupo dorata incastonata sulla sua sommità, chiamato Gjallarhorn.

Nessuno, all'epoca, poteva immaginare quanto fosse potente. La maggior parte dei giocatori di Destiny non possedeva le 17 Strane Monete richieste per il suo acquisto. Qualcuno lo ignorò totalmente, preferendogli gli altri oggetti in vendita. I pochi che riuscirono ad acquistarlo, tuttavia, si ritrovarono tra le mani un lanciarazzi esotico dall'incredibile potenza, che da lì a poco sarebbe diventata l'arma simbolo dell'intero gioco, la più ambita in assoluto dalla comunità, fondamentale per avere la meglio negli scontri senza fine contro Atheon e Crota.

L'ultima volta che lo abbiamo visto è stato nel 2016, quando la sua variante Anno 3 (che poteva anche essere trasformata in Gjallarhorn del Ferro), figurava come premio della missione Echi del Passato dell'espansione I Signori del Ferro di Destiny. Da allora non si è più fatto vedere, dal momento che Bungie ha deciso di escluderlo dal secondo capitolo della serie.

Ebbene, secondo i giocatori più ottimisti, il Gjallarhorn potrebbe presto fare il suo ritorno. Analizzando il backend di Destiny 2, i data miner hanno scoperto alcune informazioni relative ai contenuti in arrivo prossimamente. Oltre ai Momenti di Trionfo, ci sono dei palesi riferimenti alla Settimana Solare, un evento attualmente non previsto nel calendario della Stagione della Ricchezza. Probabilmente si svolgerà prima dell'uscita dell'espansione Ombre dal Profondo e ricalcherà nella struttura la Settimana dell'Arco svoltasi ad aprile, che ha riportato in auge la potente mitragliatrice Signore del Tuono. Ciò che ha attirato maggiormente l'attenzione, è la descrizione di una quest che sembrerebbe ruotare attorno al recupero dei componenti perduti di un lanciarazzi. Che si tratti proprio del Gjallarhorn? Dopotutto, la celebre arma è proprio di tipo Solare, ed è stata introdotta nell'Anno 1 del capostipite esattamente come il Signore del Tuono.

Ad essere precisi, nel primo capitolo c'era anche un altro lanciarazzi esotico di tipo solare, ovvero il Soffio del Drago. Ai giocatori di Destiny 2, in ogni caso, piace sognare il ritorno del Gjallarhorn. Dopotutto, a chi non piacerebbe riutilizzarlo in battaglia per scatenare i suoi "Proiettitli del branco", che inseguono ostinatamente gli avversari lasciandoli senza tregua?

FONTE: Polygon
Quanto è interessante?
5