LEGO Builder's Journey: il director spiega in cosa si differenzia dagli altri giochi LEGO

LEGO Builder's Journey: il director spiega in cosa si differenzia dagli altri giochi LEGO
di

Lo scorso dicembre, è arrivato in esclusiva su Apple Arcade LEGO Builder's Journey, un nuovo gioco basato sui celebri mattoncini danesi sviluppato da Light Brick.

Si tratta, fondamentalmente, di un'avventura logica, artistica e non verbale, caratterizzata da una musica meditativa, nella quale i giocatori sono chiamati a costruire con i mattoncini per risolvere determinate sfide, spesso provviste di più soluzioni. A quasi due mesi dal lancio, il Direttore Artistico Kaster Lund ha spiegato ai microfoni di GamesIndustry.biz in che modo il suo gioco si differenzia dai molteplici altri titoli con la medesima licenza: "I giochi dei LEGO possono offrire tanti modi di giocare. Ci sono un sacco di grandi action/adventure, ma la costruzione pezzo per pezzo è qualcosa che non avevamo mai esplorato in tempi recenti, specialmente sui touch screen. Volevamo provare e vedere se fosse possibili riprodurre la sensazione fisica di costruire con i pezzi". A tal fine, il team ha anche introdotto il feedback aptico, definito "incredibilmente soddisfacente".

Lund ha poi aggiunto: "Abbiamo anche introdotto il supporto al touch 3D sui dispositivi compatibili, ciò significa che potete premere un po' più forte sullo schermo in modo da velocizzare l'incastro. In questo modo, avete l'impressione di schiacciare un pezzo sull'altro".

"Al di là di tutto, è il gesto di prendere un pezzo, decidere dove inserirlo, ruotarlo e infilarlo nel posto dove credete possa andare bene, questa è la meccanica base del gioco. [...] È un linguaggio forte, direi"
, ha poi concluso il Direttore Creativo.

Quanto è interessante?
1