Lies of P: l'incrocio tra Bloodborne e Pinocchio punta a 4K e 60fps su PS5 e Xbox Series X

Lies of P: l'incrocio tra Bloodborne e Pinocchio punta a 4K e 60fps su PS5 e Xbox Series X
di

Sin dal suo annuncio Lies of P ha attirato l'attenzione per il suo stile particolare che mescola le atmosfere ed il gameplay di Bloodborne con la storia di Pinocchio, attirando l'attenzione ad ogni novità rivelata dagli sviluppatori, i ragazzi di Neowiz. Il titolo è atteso su su PC, PS5 e Xbox Series X/S in una data ancora da specificare.

In attesa dunque di scoprire quando sarà possibile mettere le mani sopra il nuovo Soulslike, gli sviluppatori rivelano le loro ambizioni a livello tecnico, confermando che sulle piattaforme di nuova generazione puntano a raggiungere una risoluzione in 4K a 60fps, garantendo in questo modo la miglior resa possibile sul fronte visivo.

In programma ci sono due distinte modalità grafiche, la Qualità Mode e la Performance Mode. Nel primo caso si avrà un 4K nativo con un framerate massimo di 30, mentre con la seconda opzione si scenderà a 1440p arrivando però ai 60fps. L'obiettivo di Neowiz con la Quality Mode è tuttavia raggiungere 4K e 60fps senza compromessi, quantomeno su PS5 e Xbox Series X, mentre non è chiaro per il momento cosa aspettarsi dalla versione per Xbox Series S.

Maggiori dettagli verranno sicuramente rivelati nel prossimo futuro, magari assieme anche a una finestra di lancio più dettagliata. Negli scorsi mesi, inoltre, gli autori hanno parlato anche delle similitudini tra Lies of P e Bloodborne, spiegando che i rimandi al titolo FromSoftware non sono stati intenzionali.

Per ulteriori approfondimenti non perdetevi la nostra anteprima di Lies of P, dove esaminiamo più a fondo il lavoro svolto da Neowiz.

Quanto è interessante?
6