di

A inizio anno Logan Paul ha speso 3.5 milioni di dollari per 11 confezioni di carte Pokemon prima edizione 1999, box perfettamente sigillati da oltre vent'anni. Poco dopo il suo acquisto in molti hanno iniziato ad avere dubbi sull'autenticità delle confezioni e delle carte, tanto che Logan ha pensato di andare a fondo alla vicenda.

Logan Paul ha una rara carta di Charizard Set Base prima edizione stampa USA 1999 valutata oltre 500.000 dollari e la sua idea era quella di acquistare altre confezioni sigillate con la speranza di trovare altre card di Charizard di pari valore da rivendere poi sul mercato dei collezionisti, un vero e proprio investimento che ha comportato l'acquisto di undici confezioni del set base al costo di 3.5 milioni di dollari.

La brutta notizia è che una volta aperto una confezione, Logan ha scoperto il suo reale contenuto: carte collezionabili dei G.I. Joe, di carte Pokemon nemmeno l'ombra all'interno dei box sigillati. La star sta ora cercando di riavere indietro i suoi 3.5 milioni di dollari e si è rivolto ad uno studio legale e ad una compagnia assicurativa per fare causa a Baseball Card Exchange, ente che ha valutato i box. Quest'ultima ha affermato di aver fatto solamente il suo lavoro e di aver valutato l'originalità delle confezioni sigillate ma senza appurare il contenuto delle stesse. Per questo l'azienda non valuterà più box di carte di Pokemon e Yu-Gi-Oh! sigillati, inoltre apporterà ulteriori misure per fornire valutazioni più chiare in futuro.

Quanto è interessante?
7