Esport

LoL, G2 vs Fnatic: il successo di un campionato racchiuso in una partita

LoL, G2 vs Fnatic: il successo di un campionato racchiuso in una partita
di

La finalissima G2 contro Fnatic è ormai considerata una sorta di “Clasico” del LEC, il campionato europeo di League of Legends. L'ultimo match della stagione estiva 2020 non sarà però ricordato solo per l'ennesima sfida tra le grandi del panorama europeo (e mondiale), ma anche per il record di pubblico infranto nel corso delle finali.

Il gran finale del LEC ha infatti fatto registrare oltre un milione di spettatori in Gara 3, secondo il sito Esports Charts.

Un risultato impressionante per la lega europea, che contribuisce in parte a dissipare le ombre addensatesi qualche settimana fa a causa di una partnership controversa con NEOM non proprio ben accolta dai fan.

Il risultato dimostra anche la costante crescita che il LEC ha avuto sin dal rebranding del 2019 che l'ha trasformato in un campionato chiuso basato sulle franchigie. Inoltre il LEC sta riscontrando un enorme successo a livello globale, grazie anche alle vittorie di peso agli eventi internazionali come il Mid-Season Invitational.

Per la cronaca i G2, dopo esser stati sconfitti proprio dai Fnatic nelle semifinali, sono riusciti a risalire la china fino a incontrarli nuovamente nella finalissima. Una partita senza storia: i G2 hanno vinto nuovamente il titolo continentale senza doversi sforzare più di tanto.

A Shanghai, ai Worlds che inizieranno alla fine di questo mese, i rappresentanti del Vecchio Continente saranno i G2, i Fnatic e i Rogue (per il Main Event); mentre i Mad Lions dovranno passare per i Play In.

Quanto è interessante?
2