INFORMAZIONI GIOCO
di

Di ritorno dal Summer Game Fest e dagli ultimi eventi videoludici con l'annuncio della versione europea e gratuita di Lost Ark, i rappresentanti di Tripod Studio e Smilegate si rimettono al lavoro su questo ambizioso action ruolistico in stile Diablo non prima, però, di confermarne il posticipo al 2022.

Secondo quanto specificato da Smilegate, l'ultima fase di Alpha testing non ha fornito i risultati sperati dalla compagnia e, per questo, sono necessari diversi interventi per ottimizzare il comparto tecnico e tarare l'esperienza di gioco per "innalzare l'asticella qualitativa e portarla agli standard che i nostri utenti meritano".

Per velocizzare lo sviluppo del titolo, gli autori di Lost Ark spiegano che dal 4 al 9 novembre terranno una nuova fase di Beta a porte chiuse che coinvolgerà tutti coloro che prenoteranno il gioco e, in seconda battuta e per i restanti slot liberi, gli utenti selezionati tra coloro che si registreranno per partecipare a questa e alle prossime fasi di test.

Con il tempo di sviluppo supplementare garantito dallo slittamento al prossimo anno di Lost Ark, la speranza di Smilegate è ovviamente quella di riscuotere anche in Occidente il successo ottenuto dall'MMO-ARPG in Corea del Sud e nei altri mercati asiatici più importanti.

FONTE: DSOGaming
Quanto è interessante?
3