Adesso online
Il team di Kenobisboch gioca in diretta a Rainbow Islands
Lucca 2014

Lucca Comics and Games 2014: prosegue la collaborazione con Eppela

di

Quattro progetti per due grandi partner. Prosegue la collaborazione tra Eppela e Lucca Comics & Games anche per l’edizione 2014 del più importante festival europeo dedicato a giochi e fumetti.

Per quattro giorni Eppela sarà a disposizione di curiosi, progettisti e sognatori con uno stand creato ad hoc per rispondere a tutti i dubbi e le domande sul crowdfunding e sul suo potenziale. All’interno dello stand lo staff di Eppela sarà pronto a raccontare cos’è il finanziamento dal basso e cosa si può fare avendo tra le mani solo il sogno, ma non i fondi. Insieme a Lucca Comics & Games, Eppela ha selezionato quattro progetti unici e inediti a caccia di fondi proprio durante i giorni di festival. Ma partiamo dall’inizio. Il 10 ottobre andrà online “Selfy”, albo a tiratura limitata che riunisce i più grandi e significativi autori italiani attivi sulle scene voluto e promosso proprio da Lucca Comics & Games con il coordinamento di Inuq Thule. Da Gipi a Zero Calcare, passando per Tuono Spettinato, il fumetto autoprodotto conterrà tavole inedite per un progetto che resterà unico per sempre. Trecentocentocinquanta copie, 28 pagine e un budget da raggiungere di 3.500 euro per coprire tutte le spese. I sostenitori non solo avranno l’albo fresco di stampa, ma potranno riceverlo direttamente dalle mani degli autori protagonisti che saranno presenti al Lucca Comics & Games, insieme a stampe esclusive, copertine personalizzate, autografi e dediche uniche. Saranno invece due i game multipiattaforma che correranno la Crowd Race, sfidandosi a colpi di backer ed update. I progetti di Heartbit Interactive e di Studio Evil saranno lanciati il 30 ottobre, in corrispondenza del primo giorno di Festival, spinti anche da una campagna PR internazionale. Dopo il successo di “Doom&Destiny” che ha superato il milione di downloads, Heartbit Interactive torna con il secondo episodio della saga: “Advanced Doom&Destiny”, un classico gioco di ruolo, ma con un’inedita vena comica. Tornano i personaggi del primo episodio, ancora una volta catapultati in un universo incredibile. Un'avventura non solo single player, ma anche multiplayer da giocare online con o contro i propri amici. Un vasto mondo in pixel art, centinaia di mostri e un'epica colonna sonora sono solo alcuni degli elementi che rendono “Advanced Doom&Destiny” un must have. Diversamente da altri progetti crowdfunded, il gioco sarà disponibile al rilascio per tutti i sistemi operativi compresi quelli mobile. Studio Evil, invece, presenterà il gioco action RPG “Super Cane Magic ZERO”, un’avventura delirante disegnata interamente da Sio, l’inventore del fenomeno YouTube Scottecs che con i suoi video ha raggiunto una media di 3 milioni di visualizzazioni al mese. Ispirato a pietre miliari come The Legend of Zelda, Super Cane Magic ZERO racconta la storia di Coso, distratto eroe alle prese con il salvataggio del mondo. Quando Un Cane entra in possesso di una bacchetta magica capace di sovvertire le leggi della fisica il mondo piomba nel caos. Solo Coso potrà riportare l’ordine e salvare il pianeta da distruzione certa. Enigmi, quest ed esplorazioni trascineranno il giocatore nel pieno dell’avventura, il tutto condito dall’umorismo nonsense di Sio. Non ultimo, Eppela ha stretto un’importante collaborazione anche Svilupparty, l’evento indie per eccellenza che si tiene tradizionalmente nella Cineteca di Bologna, organizzato da Ivan Venturi e Studio Evil. È infatti in cantiere anche una campagna crowdfunding per finanziare la prossima edizione dell’incontro che rappresenta l’anello di congiunzione tra sviluppatori, aziende del settore, retrogamer e appassionati di giochi e sviluppo. Tre giorni ad ingresso gratuito dedicati interamente al confronto tra chi i giochi li fa e chi invece li gioca, dove senza formalità sarà possibile presentare il proprio lavoro e ritagliarsi un piccolo spazio nelle postazioni allestite direttamente dai developer. Quattro progetti, quattro modi diversi di vivere i games e i comics con inevitabili e inedite commistioni e rimandi, tutti legati a doppio filo al mondo del crowdfunding che trova nel Lucca Comics & Games il maggior bacino d’utenza a livello mondiale.