di

Che Magicka 2 avesse perso una buona parte di quella esplosiva carica innovatrice che aveva caratterizzato il primo capitolo ci era apparso evidente sin dalle prime prove. I ragazzi di Paradox North si sono limitati a ribilanciare una formula già ben nota, laddove il loro lavoro migliore è evidentemente quello svolto sui segreti e sugli easter egg, presenti in abbondanza in ogni ambientazione.

Per coloro che hanno amato il primo, può trattarsi di un piacevole ritorno al passato, a patto di non aspettarsi novità sostanziali. Per tutti i nuovi arrivati invece l'esperienza manterrà la sua originalità iniziale, e, al netto di qualche svista, offrirà comunque un divertimento cooperativo unico nel suo genere.

Quanto è interessante?
0