Major Nelson presenta tre nuove procedure per il recupero dell'account su Xbox One

di

La sicurezza online è importante, ed è sempre saggio tenere sotto controllo i propri dati personali. Qualche volta, tuttavia, può capitare di dimenticarli, e Microsoft ha così lanciato tre nuove funzionalità per facilitarne il recupero su Xbox One senza ricorrere al servizio clienti.

Innanzitutto, è stata inserita un'opzione che permette di recuperare l'username direttamente dalla console al momento della prima accensione o all'aggiunta di un nuovo account. I dati verranno inviati all'indirizzo e-mail oppure al numero di cellulare associati.

Ai giocatori, inoltre, apparirà una notifica che invita a controllare le opzioni di recupero associate all'account Microsoft, al fine di verificare se sono aggiornate o meno. In caso di smarrimento della password, infatti, viene inviato un codice di sicurezza all'indirizzo e-mail oppure al numero di cellulare, ed è importante che questi siano ancora in uso.

Quando la casa di Redmond rileva attività sospette su un account, procede subito al suo blocco. Prima d'oggi, per procedere allo sblocco era necessario ricorrere a un secondo dispositivo (smartphone o PC). Molti non ci riuscivano, e finivano per chiamare il servizio clienti. Ora è stata attivata la procedura completa di sblocco direttamente sulla console.

Cosa ne pensate di queste modifiche? In questi giorni, intanto, i membri del programma Insider Alpha Ring stanno testando l'aggiornamento primaverile, che introduce il supporto alla risoluzione 1440p, al gioco remoto e a tanto altro.

Quanto è interessante?
4